Mountain Bike, Mondiali 2016: la danese Langvad vince il titolo femminile élite

Annika-Langvad-mountain-bike-foto-fb-uci-mtb.jpg

Giornata spenta per i colori azzurri a Nove Mesto, in Repubblica Ceca, nel penultimo atto dei Mondiali 2016 di mountain bike. L’Italia è infatti attardata e vede festeggiare nella prova femminile élite la danese Annika Langvad, già tre volte oro nella specialità marathon e qualificata per Rio 2016, e il neozelandese Samuel Gaze tra gli under 23 maschili.

La scandinava domina in 1h30’13” e infligge un distacco di 1’12” alla statunitense Lea Davison, medaglia d’argento. Bronzo per la canadese Emily Batty, +1’44”. La miglior azzurra è Serena Calvetti, 31esima a oltre 11 minuti, seguita da Eva Lechner 34esima a +11’58” e Lisa Rabensteiner 35esima a +12’31”. Non termina la propria gara Anna Oberparleiter.

Sul podio degli uomini pure il francese Victor Koretzky, a 50 secondi dall’oceanico autore di un 1h17’57” complessivo, e lo svizzero Marcel Guerrini, +1’04”. 15° Gioele Bertolini a cinque minuti, 31esimo Stefano Valdrighi a +7’26”, 62° Denis Fumarola (+12’14”) e non giunto al traguardo Nadir Colledani.

Domani l’ultima giornata della rassegna iridata, con le under 23 e i maschi élite: l’Italia punta su Marco Aurelio Fontana per una medaglia prima dell’appuntamento principale della stagione, quello a cinque cerchi.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: pagina Facebook Uci Mountain Bike

Lascia un commento

Top