Moto2, GP Germania 2016: Zarco, Rins e Lowes alla conquista del Sachsenring

Moto2-generica-Marco-Fattori.jpg

Il nono appuntamento del Mondiale Moto2 2016, sul tracciato del Sachsenring (Germania), si presenta come l’ennesimo confronto tra tre piloti, in corsa per il titolo e separati da pochissimi punti. Una situazione di classifica a dir poco equilibrata col campione del Mondo Johann Zarco in testa a quota 126 in coabitazione con Alex Rins e distanziato di appena 5 lunghezze dalla coppia il britannico Sam Lowes. Pertanto, i saliscendi tedeschi saranno il palcoscenico di una sfida appassionante che potrebbe decidere a chi spetti il ruolo di primatista senza condivisioni.

In questo momento, possiamo dire che l’andamento di Zarco è quello che più convince. Dopo un inizio incerto, il transalpino si è scosso dal proprio torpore totalizzando due vittorie ed un secondo posto negli ultimi 3 round, dando dimostrazione della ritrovata continuità di rendimento. Costanza che invece è mancata all’iberico Rins che, dopo aver vinto ad Austin e Le Mans, ha mancato il podio sia al Mugello che ad Assen. In discesa anche le quotazioni di Lowes, a segno a Jerez e secondo negli States ed in Argentina e fuori dalla top 3 in Francia, Catalogna ed Olanda. Chi riuscirà quindi a trionfare in terra tedesca? 12 mesi fa vinse a sorpresa il belga Xavier Simeon davanti all’iridato 2015 ed al citato Rins. Potrebbe, pertanto, ripetersi un esito inaspettato anche per merito dei nostri piloti. Nell’ultimo GP, Franco Morbidelli ha riassaporato il dolce gusto del podio, dopo che i primi sette weekend erano stati al di sotto delle sue aspettative. Il centauro del Team Estrella Galicia punta dunque a ripetersi su una pista che apprezza particolarmente. Ci si augura che Franco, come anche Lorenzo Baldassarri e Simone Corsi sappiano darci delle soddisfazioni.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Foto di Marco Fattori

Lascia un commento

Top