LIVE – Volley, World League 2016: la Finale Italia-Francia 0-3 in DIRETTA: azzurri imbarazzanti, i Campioni d’Europa si prendono il bronzo

Ivan-Zaytsev-Final-Six-volley.jpg

Alle 17.30 l’Italia scenderà in campo alla Tauron Arena di Cracovia per disputare la finalina della World League 2016 di volley maschile. Gli azzurri sfideranno la Francia nel match che assegna la medaglia di bronzo nel prestigioso torneo internazionale.

Dopo il maledetto tie-break perso contro la Serbia, i ragazzi di Blengini provano a riprendersi il podio dopo due anni dal terzo posto di Firenze 2014 ma dovranno affrontare i Campioni d’Europa che lo scorso anno vinsero il trofeo. I transalpini hanno però perso in semifinale contro il Brasile.

Si prospetta una sfida intensa ed equilibrata tra due squadre che il prossimo 7 agosto si affronteranno a Rio de Janeiro nel match inaugurale delle Olimpiadi 2016. Zaytsev dovrebbe essere schierato opposto, Juantorena e Lanza di banda abbandonando definitivamente il Tridente Offensivo. Dall’altra parte della rete stelle come Ngapeth, Rouzier, Le Roux e Grebennikov.

OASport vi offrirà la DIRETTA LIVE della partita tra Italia e Francia, finale per il bronzo della World League 2016 di volley maschile: cronaca in tempo reale, punteggio minuto per minuto per spingere gli azzurri verso il traguardo.

CLICCA F5 O FAI REFRESH PER AGGIORNARE LA PAGINA

 

19.05 Grazie a tutti per averci seguito. A breve cronaca, pagelle e approfondimenti. Alle 20.30 Brasile vs Serbia assegnerà il titolo.

19.04 Azzurri inguardabili, incapaci di reagire e di giocare, crollati contro una Francia tutt’altro che trascendentale. I transalpini hanno sbagliato moltissimo al servizio, tenendo in gioco un’Italia troppo brutta per essere vera. Pessimo viatico in vista delle Olimpiadi 2016. Con queste immagini andremo a Rio, perché prima del 7 agosto quando affronteremo proprio la Francia a Rio, non giocheremo più partita. C’è un gruppo da ricostruire.

19.03 Francia batte Italia 3-0 (25-23; 25-21; 25-21). I Campioni d’Europa conquistano la medaglia di bronzo della World League 2016 di volley maschile, gli azzurri si devono accontentare del quarto posto.

19.03 La chiude Marechal: 25-21

19.01 Vettori bombarda su Le Roux ma pesta la riga dei tre metri: 21-24. La Francia ha tre match-point.

19.00 Cester è davvero ai minimi storici. Tocca su un attacco improponibile di Le Goff. Che errori: 20-23.

18.59 Rouzier trova il tocco del nostro muro, ravvisato dal challenge perché l’arbitro aveva fischiato out: 22-20 per la Francia.

18.58 Antonooooov! Murato Ngapeth: 20-21. Tillie chiama time-out. L’Italia con la forza della disperazione.

18.57 Antonov riesce a trovare un punto giocando sul muro: 19-21.

18.57 Fallo in palleggio di Vettori. Italia inguardabile: 18-21.

18.56 Sbaglia anche Ngapeth ma sullo scambio successivo piazza un diagonale da urlo. Francia avanti 20-17 e in forcing verso il successo.

18.54 Sigillo di Marechal in parallela: 18-14.

18.53 Confusione in difesa. Gli azzurri sono sconsolati, non riusciamo a fare nulla. Eppure Rouzier sbaglia ancora al servizio: 14-17. Nonostante questo, però, siamo troppo inferiori per provarci.

18.52 Forte Vettori, arriva il suo primo punto: 13-17. La Francia sta giocando al piccolo trotto eppure per questa Italia sembra davvero troppo.

18.51 Entra Cester, debutto in questa Final Six. Fuori Birarelli. Rouzier e Le Roux piazzano due colpi micidiali. Francia avanti 16-12 al secondo time-out tecnico.

18.50 Pipe di Lanza: 11-14.

18.49 Murato il primo pallone di Vettori, sulla rigiocata Rouzier ci schiaccia definitivamente: 10-14. Blengini chiama time-out ma siamo davvero spalle al muro.

18.48 Largo il diagonale di Antonov: 10-13. L’Italia sta sprofondando…

18.48 Lanza serve in rete, finalmente Blengini ci arriva: fuori Zaytsev, dentro Vettori: 10-12.

18.47 Finalmente! Attacco profondo di Antonov, l’Italia prova a rimanere lì: 10-11.

18.47 Piano è il più propositivo tra le fila azzurre: 9-11.

18.46 Antonov sbaglia la pipe, pesta la riga dei tre metri: 8-11.

18.46 Primo tempo di Le Goff. Francia avanti 10-8.

18.45 Ancora errore della Francia al servizio! Questa volta è Marechal a sbagliare: 8-9.

18.45 Rouzier affonda Birarelli con una parallela, la Francia riprende il ritmo: 9-7.

18.45 Ancoraaaaaaaa Piano! Stampata del 7-8.

18.44 Sussulto azzurro. Muro di Giannelli: 6-8.

18.42 Errore di Rouzier al servizio.

18.42 Pipe di Ngapeth. Francia avanti 8-4 al primo time-out tecnico.

18.42 Le Roux sbaglia ancora dai nove metri. Non si sta giocando da tre scambi: 4-7.

18.42 Zaytsev batte in rete. Zar totalmente sparito dal campo: 3-7.

18.41 Ngapeth serve in rete: 3-6.

18.41 Lungo l’attacco di Zaytsev: 2-6. Ora si potrebbe provare anche a far giocare Vettori, tanto persa per persa…

18.40 Ace di Ngapeth che piega Antonov: 5-2. Blengini chiama time-out. Italia in balia della Francia, momento di massima difficoltà. La partita sta scivolando via…

18.38 Le Roux mura Zaytsev, break della Francia: 4-2.

18.38 Zaytsev tocca l’asta, aggiustando un pallone davvero difficile: 2-3.

18.37 Ngapeth tira lungo sul nostro muro, pallone lungo: 2-2.

18.37 Aceeeee di Piano! 2-1.

18.36 Zaytsev spara giù una bordata delle sue: 1-1.

18.36 Pipe di Marechal, la Francia inizia subito bene nel terzo set: 1-0.

18.35 Si riparte con Antonov titolare fisso al posto di Juantorena.

18.35 E’ la stessa situazione del Mondiale 2014. Abbiamo bisogno di un sussulto. Non possiamo andare a Rio con questo 3-0 sul groppone. La Francia ce ne ha rifilato un altro a inizio stagione, senza Ngapeth e noi col Tridente.

18.27 L’Italia non è mai riuscita a cambiare la marcia, ancorata al match grazie ai tanti errori della Francia al servizio e a delle sporadiche invenzioni offensive di Zaytsev che ha però sbagliato ancora nel momento cruciale. Juantorena impalpabile in ricezione e sostituito da Antonov a metà del secondo parziale. Sul finale siamo crollati, confusi e affranti. Non si è visto granché tecnicamente da entrambi le parti ma la Francia sa fare suoi i frangenti più importanti.

18.26 Ora intervallo di dieci minuti prima di riprendere con il terzo set.

18.26 Francia vs Italia 2-0 nella finale per il bronzo della World League 2016 di volley maschile.

18.24 Ace di Rouzier. La Francia vince il secondo set per 25-21.

18.23 Zaytsev murato da Ngapeth, inutile il challenge per una presunta invasione: 21-24.

18.23 Marechal apre il nostro muro: 21-23.

18.22 Ancora errore di Le Roux al servizio, per fortuna perché può mettere in crisi l’Italia con il fondamentale: 21-22. Entra Vettori.

18.22 Problemi in ricezione dell’Italia, Rouzier la piazza in posto sei. La Francia trova il break: 22-20.

18.21 Zaytsev serve lungo, sta faticando dai nove metri: 20-21. Blengini chiama ancora time-out.

18.20 Impatta ancora Zaytsev con una fucilata delle sue. Si è preso la squadra sulle spalle: 20-20.

18.20 Primo tempo di Le Roux: 19-20.

18.19 Azzurri nervosi dopo il furto subito! L’arbitro ne stava combinando un’altra, fischia out un attacco di Zaytsev che invece ha toccato il muro. Per fortuna che c’è il challenge: 19-19.

18.18 Il pallone era caduto! Il replay lo evidenzia! Non c’è il recupero della Francia! L’arbitro aveva gli occhi su quel pallone. Da vergognarsi. Blengini chiama time-out.

18.17 Assurdo! Zaytsev l’aveva praticamente messa a terra e invece una difesa assurda della Francia rispedisce il pallone di qua, se ne accorge Giannelli che rigioca. L’arbitro non fischia, tutto facile per Ngapeth. Francia avanti 19-18. Questo punto cambia l’inerzia del set.

18.16 Ngapeth attacca tre volte sul nostro muro, viene sempre fermato ma Piano commette invasione: 18-18.

18.15 Errore di Le Goff al servizio, l’Italia conserva il doppio vantaggio: 18-16.

18.15 L’Italia trova il primo break del match, Rouzier tiene a galla la Francia: 17-16.

18.13 Aceeeeeeee di Giannelli! Missilata su Grebennikov che riceve male. Italia avanti al secondo time-out tecnico! 16-15.

18.12 Fischiato fallo a Rouzier per aver pestato la riga dei tre metri, Tillie chiama però il challenge e ha ragione. Si ripete il punto.

18.11 Zaytseeeeeev! Ha lottato a muro come un leone, anticipa l’arrivo di Ngapeth e mette giù il pallone: 15-15.

18.11 Primo tempo di Piano, Giannelli prova a sfruttare i centrali per uscire da un momento critico che potrebbe decidere il set: 14-15.

18.10 Primo tempo di Le Goff, non trova il muro a fermarlo grazie alle tempistiche dettate in palleggio. Francia in break: 15-13.

18.10 Pujol di seconda sfrutta un buco lasciato dagli azzurri: 13-14.

18.10 Fuori anche il servizio di Rouzier. Quanti errori dai nove metri: 13-13.

18.09 Marechal attacca dalla metà del suo campo, passa a sinistra del nostro muro a 3, tocca Piano e in copertura Zaytsev non ci arriva: 12-13.

18.09 Sempre lo Zar ad attaccare sul muro errato di Marechal: 12-12.

18.08 Pallonetto in giustezza di Marechal, Zaytsev si tuffa ma non ci arriva: 11-12.

18.08 Giannelliiiiiiiiiii! Muro su Marechal. 11-11.

18.07 Missile di Ngapeth al servizio, largo il suo diagonale: 10-11. La Francia tiene in vita l’Italia.

18.07 Pujol serve un primo tempo, Le Roux lo concretizza: 9-11.

18.06 Ancora Ngapeth, una spina nel fianco su alzata in rincorsa di Pujol che è arrivato all’ultimo. Azzurri inesistenti in mezzo al campo, il pallone cade: 8-10.

18.06 Fuori il servizio di Le Goff: 8-9.

18.05 Ace di Le Goff, Juantorena la valuta fuori e la lascia cadere. Fuori Osmany, dentro Antonov.

18.04 Rouzier aggiusta un pallone su un muro messo malissimo dell’Italia, era un nostro punto e invece ci siamo fatti beffare come dei principianti. Blengini indemoniato nel time-out tecnico, Francia avanti 8-7.

18.04 Ngapeth impatta.

18.03 Giannelli-Juantorena, azione velocissima, Marechal demolito: 7-6.

18.02 Ace di Marechal, erroraccio di Lanza in bagher. Il primo punto diretto dal servizio in questa partita: 6-6.

18.02 Pujol la spinge con due mani e ci beffa. Bella invenzione del palleggiatore: 6-5.

18.02 Bel primo tempo di Birarelli: 6-4.

18.01 Lanza tiene un violentissimo Rouzier, il pallone però torna di là ed è sempre Rouzier a fiondarsi: 5-4.

18.00 Zaytsev e Le Roux si scambiano l’errore al servizio: 5-3.

18.00 Francia in serie di errori! Out il diagonale di Marechal che tarda troppo il colpo, sta sbagliando moltissimo: 4-2.

17.59 Sbaglia anche Marechal, nuovo errore della Francia in attacco, sempre sul lungolinea: 3-2.

17.59 Ngapeth dopo averci fatto male ci tiene in corsa. Sbaglia il servizio: 2-2

17.58 Il muro dell’Italia sporca ma non trattiene l’attacco di Rouzier: 1-2.

17.58 Clamoroso Ngapeth che sbaglia un facile lungolinea. Errore non da lui: 1-1.

17.57 Si riparte con Rouzier che gioca sul nostro muro: 0-1.

17.56 Primo set equilibrato ma infarcito di tanti errori al servizio. Nel poco che si è giocato le due squadre hanno fatto partita pari, senza mai ottenere break di rilievo. Nel finale, però, l’Italia ha sbagliato due ricezioni, Ngapeth è salito in quota e l’ha chiusa in favore della Francia. All’Italia manca cinismo, cattiveria e incisività. Juantorena falloso in ricezione, Zaytsev non è riuscito a fare la differenza.

17.55 Francia vs Italia 1-0 nella finale per il bronzo della World League 2016 di volley maschile.

17.54 Problemi in ricezione di Juantorena, pallone facile per Ngapeth che salta e schiaccia agevolmente. La Francia vince il primo set per 25-23.

17.53 Juantorena sbaglia il servizio. Sullo scambio successivo Ngapeth tira un missile addosso a Giannelli e la Francia trova il primo set ball: 23-24. Blengini chiama time-out.

17.52 Giannelli-Juantorena, mani fuori su Ngapeth e l’Italia si prende l’importantissimo: 23-22.

17.52 Lungo il servizio di Giannelli, quanti errori dai nove metri. Entra Lyneel al posto di Le Goff e va al servizio.

17.51 Invenzione di seconda di Giannelli, la sua solita azione, pallone nel buco francese: 22-21.

17.51 Juantorena viene murato da Pujol, il più basso in campo… Brutto attacco della Pantera: 21-21.

17.50 Juantorena risolve su invito di Giannelli, pallone attaccato a rete: 21-20.

17.50 Primo tempo di Le Goff, vuoto cosmico a muro, Antonov l’ha presa ma troppo tardi: 20-20.

17.49 Anche Le Roux sbaglia il servizio: 20-19. Esce Lanza ed entra Antonov che va al servizio.

17.48 Marechal attacca in diagonale sul nostro muro, out: 19-19. Blengini chiama il suo discrezionale.

17.48 Zaytsev serve potente, la Francia sbaglia la ricezione, il pallone torna nella nostra metà campo e chiude Giannelli: 19-18.

17.47 Primo tempo rapido di Birarelli, comodo per il 18-18.

17.47 Fa tutto Lanza, questa volta viene murato da Le Roux: 17-18. Tre palloni consecutivi allo stesso schiacciatore, bisognerebbe fare qualcos’altro.

17.47 Pippo si riscatta subito e beffa Rouzier: 17-17.

17.46 Errore di Lanza in lungolinea, era una palla difficile su invito di Colaci: 16-17.

17.45 Schiacciata di Zaytsev: 16-16.

17.44 Zaytsev appoggia, il muro la mette giù, i compagni non fanno copertura e il pallone cade. Francia avanti 16-15 al primo time-out tecnico.

17.43 Primo tempo di Le Goff, vincente: 15-15.

17.43 Primo tempo di Le Goff, vincente: 15-15.

17.43 Lungo il servizio di Marechal, tanti errori da entrambe le parti nel fondamentale.

17.43 Tutto facile per Marechal che legge bene il nostro muro, è entrato in partita anche il secondo schiacciatore: 14-14.

17.42 Non è giornata nemmeno per Rouzier in battuta: 14-13.

17.42 Fatichiamo al servizio, arriva anche l’errore di Lanza che si era presentato ai nove metri grazie al vincente di Juantorena: 13-13.

17.41 Zaytsev forza troppo il servizio, lunghissimo: 12-12.

17.41 Violentissima pipe di Juantorena su ottima alzata di Giannelli: 12-11.

17.40 Questa volta Rouzier attacca profondo e c’è poco da fare: 11-11. Blengini ha sciupato un challenge, il pallone era nettamente dentro.

17.40 Doppietta dello Zar, Giannelli sfrutta una finta di Juantorena, prima bravo Lanza a tenere su un missile di Rouzier: 11-10.

17.40 Zaytsev attacca sulle mani di Ngapeth, il pallone schizza fuori: 10-10.

17.39 Juantorena soffre in ricezione, il pallone arriva in zona Ngapeth che ci beffa subito: 9-10.

17.39 Juantorena cerca l’ace ma il pallone è abbondantemente fuori: 9-9.

17.38 Ancoraaaaaaaaa! Pianooooooooooo stampa Ngapeth! L’Italia rimette la testa avanti: 9-8.

17.37 Pianoooooooooo! Murato Le Roux! Bellissima Italia, prima Colaci si era prodigato in una bella difesa sul solito bilanciere di Ngapeth: 8-8.

17.36 Incredibile. Pujol smanaccia un lob su un pallone impossibile, va lungo e spizzica la riga di fondo. Francia in vantaggio 8-7 al primo time-out tecnico.

17.35 Pallonetto spinto di Ngapeth, passa in mezzo alle mani del nostro muro: 7-7.

17.35 Italiaaaaa! Tocchiamo a muro, il pallone scappa in fondo al campo ma Lanza vola, la prende, Giannelli alza per Juantorena e la palla va a terra: 7-6.

17.34 Invasione della Francia a rete su un potente attacco di Juantorena da posto 4: 6-6.

17.34 Piano angola troppo il primo tempo che finisce fuori: 5-6.

17.33 Pipe svirgolata di Lanza, la Francia ci riagguanta subito: 5-5.

17.33 Ngapeth violentissimo, Juantorena lo mura ma il pallone rimane tra il corpo della Pantera e la rete.

17.32 Lanza pesta la linea dei nove metri, Rouzier restituisce il favore servendo in rete: 5-3.

17.32 Difesa allucinante della Francia, sulla rigiocata Birarelli piazza un sontuoso primo tempo: 4-2.

17.31 Primo tempo di Le Roux, la Francia prova a rimanere in scia: 3-2.

17.30 Muratoooooooo! Ngapeth uccellato! Grandissimo Lanza: 2-0.

17.30 Parte subito bene Piano, primo tempo per stendere Le Roux: 1-0.

17.28 La Francia ha scelto di non giocare con Toniutti, il palleggiatore titolare! L’Italia abbandona il Tridente Offensivo ma inserisce Piano al posto di Buti al centro.

17.28 Questa invece la formazione schierata da Laurent Tillie: Pierre Pujol il palleggiatore, Antonin Rouzier opposto, Earvin Ngapeth e Nicolas Marechal gli schiacciatori, Kevin Le Roux e Nicolas Le Goff al centro, Jenia Grebennikov il libero.

17.27 Questo il sestetto titolare scelto da Chicco Blengini: Simone Gianneli in cabina di regia, Ivan Zaytsev opposto, Osmany Juantorena e Filippo Lanza di banda, Emanuele Birarelli e Matteo Piano di banda, Massimo Colaci il libero.

17.25 Inno di Mameli.

17.24 Marsigliese.

17.23 Entrano in campo le squadre.

17.21 Tauron Arena deserta com’è stato per tutta la settimana a causa del caro prezzi e dell’assenza della Polonia nel momento clou.

17.21 Le due squadre si troveranno una di fronte all’altra nel match d’esordio delle Olimpiadi 2016.

17.19 L’Italia ha perso la semifinale al tie-break contro la Serbia, la Francia invece è stata sconfitta dal Brasile per 3-1.

17.17 Italia e Francia si trovano una di fronte all’altra per la prima volta con in palio una medaglia nel prestigioso torneo internazionale. L’Italia ha vinto la Coppa per otto volte nella storia, la Francia ha in bacheca solo quella del 2015.

17.15 Alle 17.30 inizierà la partita tra Italia e Francia, finale per il terzo posto della World League 2016 di volley maschile.

One thought on “LIVE – Volley, World League 2016: la Finale Italia-Francia 0-3 in DIRETTA: azzurri imbarazzanti, i Campioni d’Europa si prendono il bronzo”

  1. Nany74 scrive:

    Non voglio fare il solito che si ripete: l’Italia è questa, c’è poco da fare! Limiti tecnici in ogni dove, poco carattere ed un allenatore che forse riuscirebbe a tenere a stecchetto i ragazzini dell’oratorio!! E si discute pure del doppio incarico…..perdonatemi, siete davvero convinti che Civitanova quest’anno non abbia vinto neanche la coppa del nonno, solo per colpa della sfortuna o per la spalla dolente di Osmany???? Io non voglio scaricare tutto su Blengini, ma una buona parte di responsabilità ce l’ha anche lui!! Questa Italia dai mille esperimenti, dai mille volti, dai mille ruoli che cambiano…..la sola certezza è che perdiamo sempre….mille e mille volte! Vedere difese scoordinate, muri staccati ogni 2 secondi, palleggi con “tripla” incorporata ogni volta che non tocca la palla il palleggiatore…..ragazzi, ma possibile che quando giochiamo con la nazionale, gli altri sembrano sempre campioni??? Qualche domanda bisogna pure farsela…………………

Lascia un commento

Top