LIVE – Tour de France 2016 in Diretta: ultima salita! Vince Dumoulin, Aru prende 59” da Froome

Fabio-Aru-Ciclismo-Valerio-Origo.jpg

Buongiorno e benvenuti alla Diretta Scritta della nona tappa dell’edizione numero 103 del Tour de France. Una frazione fondamentale e attesa, il primo arrivo in salita della Grande Boucle dopo le schermaglie degli ultimi due giorni per concludere il trittico pirenaico e dirigersi verso il giorno di riposo. 184 chilometri tutti oltre confine, prima in Spagna e successivamente nel Principato di Andorra, dove si concluderà la tappa con l’ascesa di Andorra Arcalis. Chris Froome (Team Sky) partirà in maglia gialla dopo la vittoria di ieri, ma si attendono risposte importanti da parte di Nairo Quintana (Movistar) che fino ad ora non è riuscito a lasciare il segno o a mettere in difficoltà l’avversario. OA Sport vi offrirà la Diretta Scritta integrale della tappa a partire dalle ore 12.05, quando i corridori lasceranno Vielha Val D’Aran.

Tutti i segreti della tappa di oggiLa classifica generale

Clicca su F5 (computer) o fai un refresh (mobile) per aggiornare la pagina

1728: grazie per aver seguito il nostro live. Domani riposo, appuntamento a martedì!

17.28: ecco anche Aru, a 7’37” da Froome. 59” il distacco per il sardo.

17.26: arrivano ora i big. 6’38” da Dumoulin.

17.25: ultimo km per i big. Non è cambiato nulla se non il crollo di Fabio Aru (ma non ci sono i distacchi).

17.24 ANCORA FROOOOOOME! Ma Quintana non lo molla. E risponde bene anche Yates.

17.23: arriva ora Rosa, staccato dai compagni di fuga.

17.22: quarto Navarro. Adesso concentrazione sui big. Ma Froome sembra inattaccabile, e Quintana lo marca a uomo!

17.21: arrivano anche Rui Costa e Majka adesso, sprint per la classifica scalatori. Lo vince il portoghese.

17.20: VINCE DUMOULIN! SUA LA VITTORIA AD ARCALIS! 5h15′ per l’olandese che ha fatto il vuoto nel falsopiano prima dell’ultima salita.

17.19: Mollema prova a smuovere il gruppo maglia gialla, ma Froome controlla senza problemi.

17.18: ultimo chilometro per Dumoulin!

17.17: ARU IN CRISI!

17.16: bene Porte, che ha la gamba. C’è anche Adam Yates. Non rientra invece Aru.

17.15: attacca Martin tra i big. Bella gamba. Ma Froome risponde sempre. Aru invece non si vede più. E’ in crisi!

17.15: 2 km all’arrivo per Dumoulin, che vincerà la tappa.

17.14: Daniel Martin accorcia su Froome, Quintata e Porte.

17.13: PARTE FROOOOOOOME! Risponde solo Quintana, i due grandi favoriti fanno il vuoto. Porte prova a reagire, aspetta Aru!

17.12: Dumoulin ha 40” di vantaggio su Rui Costa e Majka.

17.12: Porte risponde all’attacco di Henao, grandina intanto all’arrivo.

17.11: va via Henao come ieri! Stessa tattica della tappa di sabato. Rispondono tutti ma il Team Sky inizia a far muovere il gruppo dei big.

17.09: condizioni davvero dolorose per i corridori, colpiti ora dalla grandine. E in salita si incontrano tratti anche del 15%.

17.06: piove sui corridori. Pouls termina il suo lavoro in testa al gruppo della maglia gialla. Dumoulin continua a volare da solo: è ai -5.

17.04: Keldermann perde contatto dal gruppo maglia gialla. Il capitano della Lotto Jumbo si arrende la ritmo del Team Sky.

17.02: Majka saluta Pinot e si mette a inseguire Dumoulin insieme a Rui Costa. Ma l’olandese è distante.

17.01: si sposta Landa dopo un grande lavoro in testa al gruppo. Ora c’è Poults. Gruppo a 9’30”.

16.57: Rui Costa prova a riprendere Dumoulin, che ha circa 40” di vantaggio sugli ex compagni di fuga. Tutto fermo, invece, in coda al gruppo: oltre 9′ di distacco e sempre Team Sky davanti.

16.55: contatto tra Bennett e uno spettatore, ma non sembrano esserci conseguenze gravi per il tifoso colpito e caduto.

16.52: striscione nei -10 km al traguardo per i fuggitivi, Dumoulin sempre solo in testa. Disperso Rosa.

16.47: ormai staccato Diego Rosa dal gruppo di testa. E’ partito Dumoulin, sempre pimpante Pinot.

16.44: Rosa perde leggermente contatto, insieme a Majka, dai compagni di fuga.

16.41: rimane solo Navarro, ma con pochi metri di vantaggio.

16.39: 5 km di falsopiano, poi ai -11 inizierà la vera salita. Davanti tanti attacchi, ci provano Majka e Navarro. Risponde sempre Pinot. Ripreso Rui Costa, Rosa c’è. 8′ su gruppo.

16.37: discesa finita per i fuggitivi. Rosa molto attento: è tra i favoriti per la vittoria di tappa. Tra poco inizierà l’ultima ascesa, quella verso Arcalis.

16.36: su Rui Costa si riporta Pinot.

16.35: prova ad andare via Rui Costa in discesa tra i fuggitivi.

16.34: GPM che vede davanti Landa per il Team Sky.

16.33: discesa per i fuggitivi, mentre il gruppo è a meno di 1 km dal penultimo GPM e nulla ancora si muove. Il Team Sky è tatticamente perfetto e Froome difende bene la maglia gialla.

16.25: sprint per i punti del GPM. Pinot anticipa Rosa e consolida la leadership per la maglia a pois.

16.24: va ancora via Bennett, ma è sempre Rosa a ricucire. C’è anche Pinot. 28 km all’arivo. Rosa fa l’andatura.

16.22: Bennett lascia il gruppo di testa, ma Rosa sembra avere la gamba per rispondere. E infatti lo riprende subito.

16.20: arrivano anche Rui Costa e Jesus Herrad. In dieci davanti. 30 km all’arrivo, 1.8 alla fine della salita.

16.18: in testa ci sono Pinot, Majka, Rosa, Frank, Dumoulin, Navarro, Bennett e Anacona.

16.15: il distacco del gruppo scende a 8’50”. Ma dovrà ancora approcciare il penultimo colle della giornata. Sempre Sky davanti. Ci sono Nibali e Aru.

16.12: tratto al 15%, in otto nel gruppetto al comando. Anzi nove: rientra un Movistar, Lopez. C’è anche Doumulin.

16.09: 36° gradi. Saltato De Gendt, che si stacca addirittura dai fuggitivi tra cui rimane Diego Rosa (Astana).

16.04: nuova salita per De Gendt, la penultima di giornata prima dell’arrivo decisivo ad Arcalis.

16.01: 40” di vantaggio circa per De Gendt sul resto dei fuggitivi, tra cui la maglia a pois Pinot.

15.58: lavorano, come sempre, gli uomini del Team Sky di Chris Froome in testa al gruppo. Davanti

15.52: primo al Cote de la Comella il belga De Gendt. Gruppo a quasi 10′. 41 km all’arrivo. Ora discesa.

15.51: ripresi Coppel e Grmay, scatta De Gendt. Pinot non sembra avere le gambe per rispondere, al momento.

15.49 Coppel e Grmay mantengono qualche centinaia di metri di vantaggio sul resto della fuga. Tra poco scollineranno: mancano 42 km all’arrivo.

15.41: risposta di Grmay della Lampre che si riporta sul francese della Iam.

15.39: 45 chilometri al traguardo, siamo nella fase finale della corsa. Attacco di Coppel in testa alla corsa mentre va in difficoltà, lecitamente, Peter Sagan. Gruppo a 10’20”.

15.33: anche Cav in gruppo a dimostrazione che il ritmo è calato molto rispetto alla prima salita di giornata.

15.25: sale a 9′ il vantaggio dei fuggitivi.

15.06: la Sky in forze in testa al gruppo ha addormentato la corsa. Fuggitivi a 6′.

14.58: non cambia la situazione. 6′ di margine a 73 dal traguardo.

14.43: ora la tappa è in una fase di controllo, per i fuggitivi 6’30” di vantaggio.

14.26: ritirato Alberto Contador!

14.25: 100 chilometri al traguardo.

13.55: il gruppo ha rallentato e paga 5′ dalla testa della corsa.

13.45: Febbre per Alberto Contador. Potrebbe anche ritirarsi

13.37: ripresi i due attaccanti, ora 3′ per i fuggitivi. 118 chilometri alla conclusione.

13.21: attacco di De Gendt e Pinot, mentre Valverde si rialza. Il gruppo non ha lasciato spazio e lo spagnolo lascia spazio alla fuga.

13.17: questa la composizione della fuga. Alejandro Valverde, Winner Anacona, Jesus Herrada (Movistar), Diego Rosa, Luis Leon Sanchez (Astana), Rafal Majka, Peter Sagan (Tinkoff), Alexis Vuillermoz (AG2R-LaMondiale), George Bennett (Lotto-Jumbo), Mathias Frank, Stef Clement, Jérôme Coppel (IAM), Natnael Berhane (Dimension Data), Tom Dumoulin (Giant), Thibaut Pinot (FDJ), Rui Costa, Tsgabu Grmay (Lampre-Merida), Thomas De Gendt, Tony Gallopin (Lotto-Soudal), Dani Navarro, Nicolas Edet (Cofidis).

13.12: 140 chilometri al traguardo, situazione stabile in corsa.

12.56: la testa della corsa sta guadagnando, 1’30” di vantaggio sul gruppo per Valverde.

12.45: Pinot passa per primo al Gpm davanti a De Gendt e Majka. Il francese è virtualmente maglia a pois.

12.41: ripreso Alberto Contador, il Team Sky sta rispondendo all’attacco di Valverde e resta ad una cinquantina di secondi.

12.37: colpo di scena! Contador si è staccato dai fuggitivi e la tappa potrebbe diventare un calvario per lui. La Movistar insiste per Valverde

12.35: solo 3 uomini del Team Sky davanti a Froome nel gruppo. Valverde e Contador hanno stanato il favorito del Tour?

12.34: Valverde ha 3 compagni in fuga, grande accelerazione della Movistar.

12.33: missione compiuta per i due spagnoli che si sono riportati sui primi. 1’10” sul gruppo maglia gialla quando mancano 5 chilometri alla vetta.

12.30: attacco di Valverde per riportarsi sulla testa della corsa, Contador lo segue ma Henao non ha seguito il ritmo.

12.27: il gruppo di testa è allungatissimo ma i primi hanno 1′ di vantaggio sul Froome e compagnia. Contador interposto a metà strada.

12.25: si sta selezionando il gruppo di testa. C’è anche Diego Rosa, una decina ora hanno vantaggio. Il gruppetto di Contador si sta avvicinando.

12.20: colpo di scena e attacco di ALBERTOOOO CONTADOR! Lo seguono Valverde e Sergio Henao rispettivamente della Movistar e del Team Sky.

12.17: arriva la conferma ufficiale, 44 atleti in fuga. Situazione difficile da controllare per il Team Sky. C’è anche Pinot.

12.13: il Team Sky sta controllando il gruppo ma adesso al comando ci sono almeno una quarantina di atleti. Tra loro De Gendt, Luis Leon Sanchez e Majka oltre il già citato Sagan.

12.10: tanti attacchi sul Port de la Bonaigua, tra gli altri anche Peter Sagan prova la fuga.

12.06: corsa partita regolarmente.

12.05: ormai è tutto pronto per la partenza, subito in salita.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Twitter: Santo_Gianluca

Foto: Valerio Origo

Lascia un commento

Top