LIVE – Ginnastica, Campionati Italiani Assoluti in DIRETTA – Finali di Specialità: tricolori in palio, poi le azzurre alle Olimpiadi

Italia-6-azzurre-per-Olimpiadi-2016.jpg

Ultima giornata di gare al PalaRuffini di Torino dove oggi si concludono i Campionati Italiani Assoluti 2016 di ginnastica artistica. Questa è l’ultima gara prima delle Olimpiadi 2016.

Pomeriggio dedicato alle Finali di Specialità per assegnare i 10 tricolori (4 femminili e 6 maschili). In pedana le migliori 8 s ogni attrezzo in base alla classifica dell’all-around di ieri pomeriggio ma molte atlete hanno rinunciato al proprio posto.

Alla trave sarà battaglia tra Ferrari, Ferlito e Meneghini. Al corpo libero rinuncia Ferrari, Fasana viaggia verso il successo. Sugli staggi Rizzelli avanti a tutte ma occhio a Tea Ugrin. Al volteggio battaglia tra D’Amato, Rizzelli, Rocca.

OASport vi proporrà la DIRETTA SCRITTA delle Finali di Specialità dei Campionati Italiani Assoluti 2016 di ginnastica artistica: cronaca, punteggi, classifiche, analisi in tempo reale, minuto per minuto, per non perdersi davvero nulla

 

PER AGGIORNARE LA PAGINA CLICCA IL TASTO F5 o FAI REFRESH

 

CLICCA QUI PER GLI ORDINI DI ROTAZIONE

 

17.45 Si sono conclusi i Campioni Italiani Assoluti 2016 di ginnastica artistica. Su OASport trovate la cronaca di tutte le Finali femminili, a breve il quadro completo di tutte le classifiche e dei podi.

17.25 Ricordiamo le Campionesse d’Italia: Asia D’Amato al volteggio, Martina Rizzelli alle parallele, Elisa Meneghini e Carlotta Ferlito alla trave, Elisa Meneghini al corpo libero.

17.23 Elisa Meneghini Campionessa d’Italia al corpo libero (14.650) davanti a Giorgia Villa (14.500) ed Erika Fasana (14.350).

17.15 Macrì 13.700, Linari 13.150. Spazio a Rocca

17.08 L’eterna Macrì prova a piazzare una stoccata delle sue, peccato per l’arrivo scarso sull’ultima diagonale. Il podio sembra ormai essere scritto al corpo libero: Meneghini, Villa, Fasana.

17.03 Controsorpasso di Meneghini! 14.650 per Elisa che balza al comando e ipoteca il titolo.

17.02 Giorgia Villa vola al quadrato! 14.500 con sei decimi di bonus e scavalca Fasana.

17.00 Tocca a Elisa Meneghini, la rivale più accreditata per Fasana.

16.57 Per Erika Fasana arriva un buon 14.350, ma con 4 decimi di bonus. 5.8 il D Score. Vedremo se le basterà per il titolo mentre a livello internazionale c’è da migliorare.

16.55 Parte Erika Fasana al corpo libero. Perfetto doppio teso, bene stoppato lo Tsukahara, sbavatura sull’ultima diagonale con piccolo passo in avanti.

16.50 Ora la Finale al corpo libero.

16.49 Pari merito! 14.400 anche per Ferlito. Abbiamo due Campionesse d’Italia alla trave: Carlotta Ferlito ed Elisa Meneghini, entrambe con 6.0 di D Score. Medaglia di bronzo per Lara Mori (14.200), caduta Vanessa Ferrari.

16.48 Esito incerto. Ferlito conserverà il titolo o Meneghini farà festa?

16.47 Carlotta Ferlito si salva con un grande recupero dal flick flick salto. Sbilanciamento sul giro. Uscita in doppio carpio ma con un passo indietro.

16.46 Ora tutti gli occhi su Carlotta Ferlito. Il suo momento alla trave: deve fare più di 14.400 per confermarsi Campionessa d’Italia.

16.44 Meneghini ottiene un ottimo 14.400! 6.0 il D Score, quindi perde qualcosina rispetto a ieri. Un decimo di penalità (da capire dove) e due decimi di bonus. Balza al comando della classifica davanti a Lara Mori (14.200), in attesa di Carlotta Ferlito.

16.40 Elisa c’è! Teso avvitato eseguito molto bene, non cade per la terza volta in stagione sull’elemento G. Buono il resto dell’esercizio anche se con qualche sbavatura. Bene il costale, doppio carpio in uscita con un passo indietro. Alcuni collegamenti potrebbero non essere stati riconosciuti.

16.36 Rocca cade e si ferma a 12.700. Ora Elisa Meneghini, deve riscattare la caduta.

16.34 Vanessa Ferrari si ferma a 13.250, 5.9 il D Score rispetto al 6.3 di ieri. Ora è il turno di Arianna Rocca, rimane in testa Lara Mori con 14.200 prima delle prove di Ferlito e Meneghini.

16.32 Uscita in doppio carpio. Peccato per l’errore ma l’importante era provarci. Sono esercizi di difficoltà estrema, cartucce che l’Italia deve sparare.

16.31 Vanessa cade dal difficilissimo raccolto avvitato, elemento molto complesso, portato ieri in gara ed eseguito perfettamente. E’ un azzardo per provare il tutto per tutto a Rio.

16.30 Ora Vanessa Ferrari dopo il 15.050 del turno di qualificazione.

16.27 Mori 14.200 (5.8, un decimo di bonus).

16.25 Bravissima Lara Mori! Grande pulizia di esecuzione, come ieri nell’all-around. Sui 10cm sarà spettacolo di dimensioni immense con Ferrari, Meneghini e Ferlito ma l’esercizio di Lara potrebbe valere magari una medaglia.

16.20 Le ginnaste si stanno riscaldando tra trave e corpo libero. A breve inizieranno le ultime due Finali di giornata.

16.02 Ora solo la Finale agli anelli. Le ragazze riprenderanno tra una mezzora con trave e corpo libero.

15.59 Giorgia Villa conquista la medaglia di bronzo con 14.250. Martina Rizzelli è Campionessa d’Italia alle parallele con 14.650, argento per Vanessa Ferrari a 14.400. Podio interamente Brixia Brescia.

15.55 Ugrin 13.600, ora Giorgia Villa alle parallele, sarà lei a chiudere la Finale di Specialità perché Carlotta Ferlito all’ultimo ha scelto di non presentarsi.

15.53 Tea Ugrin sbaglia. Due stalli in verticale, prima sullo staggio basso e poi su quello alto. Impossibile così contendere le medaglie a Ferrari e Rizzelli.

15.50 Nuovo colpaccio di Rizzelli: 14.650, sempre 6.2 il D Score, due decimi di bonus. Martina sorpassa Vanessa e ipoteca il titolo alle parallele.

15.48 Buona prova di Martina Rizzelli, sempre con il suo esercizio al top e ricco di difficoltà, ancora da ripulire in esecuzione in alcuni tratti.

15.46 Ottimo 14.400 per Vanessa, 5.8 il D Score e 2 decimi di bonus. Balza al comando della classifica.

15.40 Vanessaaaaa Ferrariiii! Spettacolo anche alle parallele! Esercizio sontuoso, spicca con delle difficoltà di rilievo. Ha recuperato un esercizio con i controfiocchi, eseguito alla perfezione. Forma smagliante!

15.35 Meneghini cade alle parallele e si ferma a 12.500. Caduta anche per Elisa Iorio.

15.34 Partito il riscaldamento alle parallele. Martina Rizzelli la favorita d’obbligo per il successo.

15.30 Asia D’Amato ottiene 14.400 con il secondo salto e trionfa con la media esaltante di 14.800! Grande vittoria per la classe 2003, nostra grande promessa per il futuro. La corsa verso Tokyo 2020 è già partita. Argento a pari merito per Martina Rizzelli e Arianna Rocca.

15.29 Che botta di Asia D’Amato! 15.200 con il suo dty. Il secondo salto è un salto teso con mezzo giro. Ottima esecuzione, ipoteca la vittoria.

15.27 Che doppio avvitamento di Asia D’Amato! Perfetta esecuzione della classe 2003.

15.25 Ribaltata mezzo giorno per Rocca sul secondo salto. Entrambe le prove sono state valutate con 14.200, pareggia il conto con Martina Rizzelli. Ora Asia D’Amato, prima in qualifica, è lei ora la favorita per il titolo.

15.22 Avvitamento teso è il primo salto di Arianna Rocca, leggermente sporcata l’uscita.

15.18 Le ragazze si stanno alternano con gli esercizi maschili al corpo libero. Arianna Rocca ha terminato di riscaldarsi e a breve potrà esibirsi. Adriana Crisci ha invece annunciato forfait, quindi dopo la piemontese ci sarà solo Asia D’Amato sulla rincorsa dei 25 metri.

15.15 Si prepara Arianna Rocca che ha già vinto più volte il titolo in carriera.

15.13 Ribaltata salto avanti carpio: 13.700. Rizzelli ottiene una media di 14.200.

15.11 Rizzelli 14.700. Ora il secondo salto.

15.10 Si inizia! Doppio avvitamento per Martina Rizzelli al volteggio.

15.03 Palazzetto totalmente deserto. Si faccia qualche valutazione sul motivo. Intanto le ginnaste si sono presentate alle giurie. Via ai classici minuti di allenamento agli attrezzi.

14.58 Tra poco le ginnaste si presenteranno al pubblico e alla giuria.

14.54 Al corpo libero Erika Fasana con tutti i favori del pronostico dovrà stare attenta a Elisa Meneghini e Giorgia Villa.

14.53 Alla trave la finale più spettacolare: Vanessa Ferrari, Carlotta Ferlito, Elisa Meneghini si daranno battaglia. Ci sarà da divertirsi!

14.52 Alle parallele asimmetriche Martina Rizzelli è la favorita ma attenzione a Tea Ugrin.

14.50 Si incomincerà al volteggio con solo quattro atlete ai blocchi di partenza. Asia D’Amato, Martina Rizzelli, Adriana Crisci e Arianna Rocca si daranno battaglia.

14.47 In palio tutti e dieci i tricolori: 4 attrezzi femminili e 6 maschili dopo che ieri Vanessa Ferrari ed Enrico Pozzo hanno festeggiato nel concorso generale individuale.

14.45 Buongiorno amici della ginnastica. Alle 15.00 inizieranno le Finali di Specialità dei Campionati Italiani Assoluti.

Lascia un commento

Top