LIVE – Europei Francia 2016, Portogallo-Galles in DIRETTA: 2-0 Ronaldo e Nani portano i lusitani in finale

profilo-twitter-Uefa-Gareth-Bale.jpg

Buonasera  e benvenuti alla Diretta Live di Portogallo-Galles, prima semifinale degli Europei di calcio 2016. Lo Stade de Lyon sarà dunque teatro della sfida tra i “dragoni” ed i lusitani e, soprattutto, tra Cristiano Ronaldo e Gareth Bale. Portoghesi che, cosa più unica che rara, non sono riusciti a vincere alcuna partita nei 90′ regolamentari in questa rassegna, contando su una buona solidità difensiva in primis. Un Ronaldo che, con l’eccezione della partita del girone con l’Ungheria, non ha particolarmente impressionato e vedremo se nel confronto con gli uomini di Chris Coleman darà libero sfogo a tutto il suo talento. Sul versante opposto, Bale è stato assoluto protagonista della prima fase, con tre marcature, ed importantissimo nei match ad eliminazione diretta in appoggio alla squadra. Chi riuscirà dunque ad essere più decisivo per il conseguimento dell’ultimo atto? A partire dalle ore 21:00 lo scopriremo e se non volete perdervi neanche un istante del confronto seguiteci nella nostra cronaca in tempo reale. Buon Divertimento!

CLICCA F5 PER AGGIORNARE LA PAGINA

Fischio finale del sig. Jonas Eriksson e vittoria dei portoghesi, grazie alle marcature di Ronaldo e Nani, che ritrovano l’ultimo atto europeo dopo 12 anni.

Ronaldo dai 24 metri colpisce la barriera e svanisce quest’occasione per i lusitani.

3′ di recupero

89′ Buona giocata sulla fascia destra di Quaresma e calcio d’angolo per il Portogallo. Ancora una volta Ronaldo svetta senza dare potenza al pallone.

88′ Brutto fallo di Bale che nel tentativo di anticipare Cedric prende in pieno l’esterno portoghese. Ammonizione per il giocatore del Real Madrid.

87′ Ultimo cambio nel Portogallo. Fuori Nani, dentro Quaresma.

86′ Bellissima iniziativa di Gomes che, andando via sulla fascia sinistra, dà una bellissima palla a Ronaldo poco preciso sotto porta, dopo aver saltato il portiere.

85′ Lusitani in gestione, tenendo la palla magistralmente e facendo scorrere i secondi.

82′ Portogallo che vede avvicinarsi la finale dopo 12 anni quando i lusitani, negli Europei casalinghi, furono sconfitti dalla Grecia.

80′ E’ sempre Bale a cercare di far qualcosa con un’azione personale ed un tiro devastante da 30 metri costringendo Patricio ad una respinta non semplice.

78′ Esce Adrien Silva ed entra Joao Moutinho per dare geometrie in quest’ultimo scorcio di partita.

77′ Ronaldo che non sfrutta a dovere un’ottima ripartenza consentendo ai gallesi di salvarsi in corner. Angolo da cui si origina un’azione pericolosa con Danilo che tirano in porta sfiora il 3-0 anche con la collaborazione di Hennessey.

76′ Ci prova allora Bale di collo pieno dai 30 metri ma tiro troppo centrale.

75′ Azione confusa del Galles che non riesce mai a trovare il pertugio tra le maglie della retroguardia lusitana.

72′ Esce Renato Sanches ed entra Andrè Gomes, ancora molto convincente il ragazzino portoghese.

71′ Ammonito anche Cristiano Ronaldo per proteste nella posizionamento della punizione per il Galles. Calcio piazzato che non crea pericoli alla porta di Rui Patricio.

70′ Ancora angolo per i portoghesi ed è sempre Ronaldo a rendersi pericoloso di testa. Ammonizione per Bruno Alves che non impedisce al portiere gallese il rinvio.

68′ I “dragoni” con grande volontà cercano di rendersi pericolosi dalle parti di Patricio ma tante imprecisioni tra le fila gallesi.

66′ Occasionissima per il Portogallo con tiro di Nani, deviato da Chester, che rende difficoltosa la respinta di Hennessey e Joao Mario sfiora il 3-0

64′ Punizione dall’out destro di Bale che non sortisce effetti nell’area portoghese.

63′ Entra Church al posto di Robson-Kanu, poco brillante rispetto al match col Belgio.

62′ Grandissima conclusione di Ronaldo che dà un effetto incredibile e tris sfiorato per gli uomini di Santos

61′ Fallo di Chester ed ammonizione per il difensore del Galles, saltato da Cr7 e punizione per i lusitani.

60′ Non trova sblocchi l’azione offensiva del Galles col Portogallo che copre bene gli spazi, proponendosi bene anche in ripartenza.

57′ Sostituzione per Coleman che tenta di creare densità in fase offensiva inserendo Vokes al posto Ledley. Verosimilmente il Galles giocherà con le due punti centrali (Vokes e Robson-Kanu) e Bale ad agire in posizione da trequartista.

55′ Galles che sembra aver subito il colpo psicologico.

53′ Ricordiamo che con questa marcatura, Ronaldo eguaglia il record di goal realizzati in un Europeo di Platini (9 goal)

52′ GOOOALLLL Ancora Cristiano Ronaldo a metterci lo zampino e Nani sulla conclusione del fenomeno del Real Madrid devia il pallone prendendo in contropiede il portiere galle. Uno, due micidiale per il Galles e 2-0 per i lusitani

51′ Ci prova subito il Galles a reagire con una punizione di Bale verso il centro dell’area ma è bravo Patricio ad anticipare tutti e liberare l’area.

49′ GOOOALLLLCi serviva un episodio ed eccolo qui: angolo battuto da Guerrero e stacco perentorio di Ronaldo che sblocca il risultato

48′ Portogallo che attende dietro la linea della palla per sfruttare le ripartenze di Sanches e Ronaldo.

46′ Galles che fa possesso di palla coi difensori sempre su un ritmo estremamente lento.

Inizia il secondo tempo

Le squadre stanno rientrando in campo e non ci sono cambi nelle formazioni iniziali.

Finisce un primo tempo con poche emozioni tra Galles e Portogallo ma si sono fatti preferire i ragazzi di Coleman

43′ Bella iniziativa di Taylor sulla sinistra che si libera di Sanches mettendo al centro senza però trovare aiuto dai suoi compagni.

40′ Ronaldo e compagni fraseggiano sempre orizzontalmente favorendo le chiusure dei “dragoni”

38′ Partita molto tattica e lenta col Portogallo senza spunti interessanti ed il Galles molto attento dietro la linea della palla.

35′ Lusitani che non trovano il bandolo della matassa, essendo decisamente sterili in questi primi 35′.

32′ Ci prova ancora dalla distanza Adrien Silva ed ancora una volta il tiro finisce sensibilmente a lato.

31′ Gallesi più convincenti ed incisivi negli ultimi metri rispetto ad un Portogallo molto lento ed involuto nella manovra.

29′ Conclusione velleitaria di Cedric, emblematica delle difficoltà dei lusitani nel trovare lo specchio della porta.

27′ Molto bene i difensori centrali del Galles che al momento non hanno sbagliato nulla in chiusura su Ronaldo e Nani.

25′ Angolo che non sortisce effetti col Portogallo in possesso di palla.

24′ Sempre il Galles sull’out destro con Robson Canu che imbecca King, anticipato però da Bruno Alves in calcio d’angolo.

22′ Sempre il giocatore del Real Madrid del Galles che si esibisce in un’azione solitaria con un tiro dai 25 metri, centrale però per Rui Patricio.

21′ Ancora una volta Bale che supera tutti in accelerazione sulla fascia destra, ivi compreso Ronaldo, mettendo in mezzo un pallone che però King non riesce a raggiungere.

19′ Occasione per il Galles con Bale che tenta la conclusione col suo magico sinistro, dal corner battuto da Ledley, senza però inquadra la porta avversaria.

18′ Cambio di passo di Bale sulla fascia sinistra con Fonte bravo nella chiusura in angolo.

15′ Ci prova Joao Mario che, cercando una triangolazione con Cr7, tira un diagonale che però non crea troppi pericoli a Hennessey.

13′ Molto attivo Cedric sulla fascia destra da cui partono praticamente tutte le azioni dei portoghesi. La scarsa velocità negli scambi, come detto, rendono inoffensive queste rifiniture.

10′ Partita che al momento procede su ritmi lenti favorendo le chiusure degli uomini di Coleman.

9′ Occasione per il Portogallo su cross di Cedric e Collins riesce ad anticipare Ronaldo di testa anche con un po’ di “mestiere”.

6′ Allen perde palla a centrocampo che viene ammonito per aver impedito la ripartenza di Nani, abile a rubare palla.

4′ Portogallo ad avere, come da previsione, il pallino del gioco in mano con una fitta rete di passaggi avvolgenti.

3′ Ripartenza del Portogallo con Ronaldo in possesso di palla buttato giù da Williams ma non sanzionato dall’arbitro Jonas Eriksson il fallo evidente del gallese.

2′ Grande numero di Guerrero sulla fascia sinistra che si libera molto bene dei gallesi guadagnandosi un calcio di punizione.

1′ Galles in possesso di palla. Chi vincerà se la vedrà con la vincente tra Germania e Francia (partita programmata domani a Marsiglia)

Inizio primo tempo

20:54: E’ il momento degli inni.

20:53: Squadre che stanno entrando in campo con una bellissima veduta dall’alto. Un vero spettacolo lo Stade de Lyon

20:51: Un piccolo record per Cristiano Ronaldo che questa sera diventa il primo giocatore a disputare tre semifinali di un Europeo.

20:45: Confermato dunque Renato Sanches, il giovane 18enne portoghese che sta incantando per qualità tecniche e personalità nel corso di questa rassegna continentale. A segno contro la Polonia, il neo giocatore del Bayern Monaco sarà un’armai importante tra le mani di Fernando Santos.

20:36: Semifinale tra due compagini con filosofie di gioco completamente diverse: il Portogallo molto avvezzo al palleggio avvolgente per esaltare le qualità degli esterni mentre il Galles abile nel contropiede sfruttando le strepitose doti atletiche/tecniche di Bale. Senza dubbio, nell’economia dell’incontro, sarà molto pesante per i “dragoni” l’assenza di Aaron Ramsey per squalifica.

20:33: Un match costellato dai tanti incroci come quello tra Cristiano Ronaldo/Pepe e Gareth Bale, tutti giocatori del Real Madrid

Immagine

20:21: Le formazioni ufficiali per questa semifinale

Portogallo (4-3-1-2): Rui Patricio, Cedric, Bruno Alves, Jose Fonte, Raphael Guerrero, Jose Mario, Danilo, Adrien Silva, Renato Sanches, Cristiano Ronaldo, Nani

Galles (5-3-2): Wayne Hennesey, Chris Gunter, James Chester, James Collins, Ashley Williams, Neil Taylor, Joe Allen, Joe Ledley, Andy King, Hal Robson-Canu, Gareth Bale

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Immagine: twitter Uefa Euro 2016

Lascia un commento

Top