Judo, Rio 2016: Avtandili Tchrikishvili sarà il portabandiera della Georgia alle Olimpiadi, è il quinto judoka

Judo-Avtandil-Tchrikishvili.jpg

Sarà il judoka Avtandili Tchrikishvili a guidare la delegazione georgiana in occasione della cerimonia d’apertura dei Giochi Olimpici di Rio 2016. Il venticinquenne andrà alla ricerca della sua prima medaglia olimpica dopo aver dominato il quadriennio nella categoria 81 kg: campione del mondo nel 2014 ed argento iridato nel 2013, Tchrikishvili ha anche vinto tre titoli europei ed un argento continentale nelle ultime quattro edizioni, e partirà tra i favoriti anche nella competizione a cinque cerchi.

La scelta di un judoka appare logica per un Paese come la Georgia, che nella sua storia ha ricevuto ben sette medaglie da questo sport, sulle venticinque medaglie olimpiche vinte in totale dalla repubblica caucasica, e soprattutto quattro medaglie d’oro su sei: David Khakhaleishvili (1992), Zurab Zviadauri (Atene 2004), Irakli Tsirekidze (Pechino 2008) e Lasha Shavdatuashvili (Londra 2012).

Da notare che il judo si conferma come uno degli sport più rappresentati tra i portabandiera. Il primo Paese in assoluto ad annunciare il proprio leader per la cerimonia inaugurale era stato il kosovo, che ha scelto la fuoriclasse della categoria 52 kg, Majlinda Kelmendi. Altri Paesi che hanno scelto dei judoka in questo ruolo sono l’Algeria (Sonia Asselah), l’Ecuador (Lenin Preciado) ed il Madagascar (Asara­manitra Ratiarison), mentre Teddy Riner è uno dei favoriti, insieme al cestista Tony Parker, per quanto riguarda il ruolo di portabandiera della Francia.

Clicca qui per la pagina Facebook JUDO LOTTA TAEKWONDO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: EJU

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top