Hockey pista, Europei 2016: l’Italia asfalta l’Austria e vola in semifinale

Italia_Hockey-pista_Cerh_Cattini.jpg

L’Italia approda in semifinale ai Campionati Europei di hockey pista in corso di svolgimento ad Oliveira de Azemenis, in Portogallo. Tutto facile, come da copione, nel quarto di finale contro la modesta Austria: un 12-1 che non ammette repliche.

Considerando il divario tecnico tra le due compagini, il ct Mariotti ha optato per lasciare a riposo la formazione migliore in vista dell’appuntamento di domani. Barozzi, Amato, Cocco, Malagoli e Compagno, tuttavia, non hanno sfigurato e dopo 6 minuti si trovavano già in vantaggio di 4 reti. All’8′ l’Austria trovava il gol con una conclusione da fuori su cui Barozzi non risultava impeccabile. Si trattava di un fuoco di paglia, perché Pagnini e Compagno consentivano alla selezione tricolore di allungare sul 6-1 a metà gara,

Il copione non cambiava nella ripresa. Maruotti faceva girare tutti gli uomini a sua disposizione e la squadra, in sostanza, effettuava un vero e proprio allenamento competitivo. I gol di Compagno, Pagnini, Ambrosio, Malagoli e Illuzzi (2) mettevano il timbro definitivo ad una vera e propria formalità.

Domani, però, si farà sul serio. L’Italia affronterà la Spagna (ore 21.00) in un match infuocato che metterà in palio la finalissima. Le Furie Rosse non hanno entusiasmato fino ad ora, perdendo 6-1 con il Portogallo nel girone eliminatorio.  Sarà comunque una sfida ardua al cospetto di un team esperto e capace di esaltarsi in questo genere di partite.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Cattini/Cerh

Lascia un commento

Top