Golf, U.S. Women’s Open 2016: In Gee Chun ci riprova, ma la favorita è Lydia Ko

USOPENWOMENSTWITTERLPGA.jpg

Tempo di Major per quel che riguarda il golf femminile. Da giovedì spazio infatti all’U.S. Women’s Open 2016, storica kermesse che si disputa sul green del CordeValle Golf Country Club (par 73) di San Martin (California, Stati Uniti).

Nella passata edizione trionfò la quasi sconosciuta coreana In Gee Chun, che grazie a 3 birdie messi a segno nelle ultime 4 buche chiuse l’ultimo round con un clamoroso 66 cogliendo incredibilmente il suo primo titolo in carriera nel circuito LPGA. La vittoria della golfista asiatica rappresentò un chiaro segnale di quanto gli U.S. Women’s Open siano aperti ad ogni soluzione. La coreana cercherà di ricreare la magia del Lancaster Country Club anche sul percorso del CordeValle, ma dovrà fare i conti con una concorrenza a dir poco interessante.

Tenterà di conquistare l’ambito trofeo la numero uno del mondo Lydia Ko. La neozelandese partirà con i favori dei pronostici al pari della canadese Brooke Henderson, brava a difendere con successo il titolo a Portland qualche giorno fa. Occhi puntati anche sulla giovane thailandese Ariya Jutanugarn, vincitrice di 3 eventi LPGA in questa stagione, e sulla padrona di casa Lexi Thompson.

Ai nastri di partenza anche 25 golfiste non professioniste, categoria di atlete che non vince questo torneo dal 1967 quando si impose Catherine Lacoste. Suscitano indubbiamente interesse la numero uno del ranking dilettantistico, ovvero l’americana Hannah O’Sullivan, la numero 2 Leona Maguire (Irlanda), e la statunitense Sierra Brooks (numero 5).

Foto: Official Twitter LPGA

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

ciro.salvini@oasport.it

Lascia un commento

Top