Golf, PGA Championship 2016, Johnson: “Soltanto una cattiva giornata” Walker: “Non avrei pensato di essere così in alto”

dustin-johnson-golf.jpg

Dustin Johnson


Il primo round del PGA Championship 2016 ha già sbattuto la porta in faccia ad alcuni dei big più accreditati. Sorride invece l’americano Jimmy Walker, capace di arginare le difficoltà del Baltusrol Golf Club grazie ad un superbo -5 con il quale si è portato in testa. Jimmy sembra non temere la pressione: “Alla vigilia non avrei mai pensato di essere così in alto. In questa stagione ci sono stati tre nuovi vincitori Major, Questo perchè siamo tutti degli ottimi giocatori. Beh, perchè qui al PGA Championship non può arrivare un quarto vincitore Major per la prima volta in carriera?”, commenta lo statunitense, ancora a secco di titoli nei quattro tornei più prestigiosi del circuito.

Walker negli ultimi mesi non ha attraversato un buon momento di forma, non avendo superato il taglio ad U.S.Open e British Open: “E’ stato frustrante, ma non ho perso la testa cercando di concentrarmi sul finale di stagione. Da qualche giorno provo sensazioni positive, ed infatti sto giocando veramente bene, Dovrò conservare questa solidità di gioco negli ultimi mesi”, conclude il leader della classifica.

Serve un miracolo sportivo invece a Dustin Jognson. L’americano, numero due del mondo, ha sorpreso in negativo esibendosi in un pessimo +7. 77 i colpi scoccati dal vincitore degli U.S.Open 2016, ormai ad un passo dall’eliminazione, che commenta così la sua prova: “A dire il vero mi sentivo bene durante questo round e nel corso delle sessioni di pratica. E’ stata la più classica delle cattive giornate. E’ la prima volta che mi capita però di giocare brutti colpi per un periodo di tempo prolungato, ma questo non mi preoccupa. Domani è un altro giorno, e dovrò cercare di ottenere soltanto un buon punteggio”.

Foto: Official Twitter PGA

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

ciro.salvini@oasport.it

Lascia un commento

Top