Golf, British Open 2016: Stenson vola alto. Lo svedese è leader dopo 3 round. Un colpo il margine su Mickelson

Henrik-Stenson.jpg

Entra nel vivo il 145° British Open. Archiviato anche il terzo round, con Phil Mickelson che è stato raggiunto e superato dallo svedese Henrik Stenson. L’americano, in testa da giovedì, è caduto in alcuni tranelli dello splendido percorso del Royal Troon Golf Club, come ad esempio alla buca 14 dove non ha potuto evitare un boogey. -1 odierno, e -11 ad un giro dal termine per il golfista statunitense. Seppur non perfetta, condita da 2 bogey, la prova dello scandinavo è stata maggiormente audace. 5 infatti i birdie messi a segno da Stenson, capace di concludere il terzo round con lo score di -3, che gli vale il sorpasso in testa alla leaderboard con -12..

Terza piazza per l’ottimo statunitense Bill Haas, da solo a -6, seguito dal connazionale Andrew Johnston (-5), e dal 34enne del Kentucky J.B. Holmes (-4).

Battuta d’arresto per Francesco Molinari. L’azzurro è incappato in 3 bogey, centrando un solo birdie per un +2 che lo proietta alla pari con il par dopo tre giornate.  il torinese è in compagnia del nordirlandese Rory McIlroy, che stenta ancora a ritrovare il gran golf che ha nel suo bagaglio tecnico.

Ancor più attardato l’australiano Jason Day, 25° con il punteggio di +1, mentre gli americani Jordan Spieth e Bubba Watson arrancano nelle retrovie a +5.

Foto: Official Twitter European Tour

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

ciro.salvini@oasport.it

Lascia un commento

Top