Golf, British Open 2016; Mickelson davanti a tutti, Molinari 22° è il migliore degli italiani

mickelson.jpg

La prima giornata del 145° British Open, svoltasi sul green di Ayrshire, in Scozia, ha visto protagonisti i golfisti statunitensi.

In particolare, Phil Mickelson ha girato con il punteggio di 63 (-8 sotto il par), mettendo un mini-gap tra sé e gli avversari più accreditati.

Il numero 19 al mondo ha avuto la capacità di siglare 8 birdie, senza alcun bogey, e precede la coppia formata dal connazionale Patrick Reed e dal tedesco Martin Kaymer di tre lunghezze.

Al quarto posto un “gruppone” composto dagli statunitensi Justin Thomas, Steve Stricker, Billy Horschel. Tony Finau, Zach Johnson e Keegan Bradley, uniti al danese Soren Kjeldsen e all’inglese Martin Kaymer, tutti a quota 67.

Per quanto riguarda la pattuglia tricolore il migliore è stato Francesco Molinari, che si trova in ventiduesima piazza con 69 colpi, laddove Matteo Manassero è 34° con 70 e il dilettante Stefano Mazzoli 134° con 76, dopo un’ottima partenza.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.pessoni@oasport.it

Lascia un commento

Top