Ginnastica, Olimpiadi 2016 – Stanotte i Trials USA: si decide il quintetto delle Campionesse! Biles, Douglas e Raisman in pole

usa-mondiali-ginnastica-oro.jpg

È il weekend decisivo per gli USA. I Trials di ginnastica artistica femminile sveleranno quale sarà il quintetto che alle Olimpiadi 2016 difenderà il titolo conquistato a Londra 2012.

Le Campionesse del Mondo hanno dominato l’intero quadriennio e sono le super favorite per mettersi al collo la medaglia d’oro. Al termine di questo fine settimana Martha Karolyi svelerà, in diretta tv nazionale, i nomi delle cinque ginnaste che rappresenteranno gli Stati Uniti d’America ai Giochi Olimpici di Rio 2016.

A San José (California) sono in programma due consueti giorni gara, sulla falsariga dei Campionati Nazionali: stanotte (ore 02.30 italiane) si disputerà il primo all-around, domenica notte (ore 02.00 italiane) tutte in campo per il secondo concorso generale individuale. La somma dei punteggi delineerà la classifica e definirà ufficialmente chi avrà l’onore di vestire il body a stelle e strisce in occasione dell’evento più importante.

 

La formazione sembra già essere delineata in molti aspetti, a meno di clamorosi colpi di scena. Simone Biles, unica capace di conquistare tre mondiali consecutivi, è la super favorita per il trionfo a cinque cerchi e a Rio andrà a caccia del pokerissimo: la sua convocazione non è assolutamente in discussione, l’importante sarà preservare la forma fisica ed evitare guai dell’ultimo minuto.

Gabby Douglas è favorita per ritornare alle Olimpiadi dopo il trionfo di Londra 2012. Lo Scoiattolo Volante sarebbe la prima Campionessa in carica a ripresentarsi ai Giochi dopo 40 anni dall’ultima volta. Quel fenomeno portava il nome di Nadia Comaneci… Gabby non ha convinto ai P&G Championship, ha però brillato a Jesolo e all’American Cup: si attende una prova di efficacia per togliere qualsiasi dubbio.

Sta invece benissimo Aly Raisman, Campionessa Olimpica al corpo libero che dopo il secondo posto dei Campionati Nazionali e una stagione fin qui di qualità, ha ipotecato il pass per Rio de Janeiro dove avrà tutte le chance di risalire sul podio a cinque cerchi.

Lauren Hernandez parte in pole position per il quarto posto a disposizione. Al primo anno da senior ha centrato il terzo posto ai Campionati Nazionali, ha convinto a Jesolo, è dotata di grandi difficoltà, è una ragazza squadra ed è ben vista da Martha. Se non risentirà della pressione nel momento più importante della carriera dovrà probabilmente fare le valigie per il Brasile.

Sulla carta si dovrebbe poi puntare su una parallelista, una super specialista che possa permettere agli USA di partite con i favori del pronostico per conquistare tutti gli ori messi a disposizione dal programma. Lo spareggio tra la Campionessa del Mondo Madison Kocian e Ashton Locklear è accesissimo.

 

Queste le indicazioni della vigilia ma non vanno dimenticate le altre partecipanti ai Trials che potrebbero fare saltare il banco. Pensiamo a Brenna Dowell, Maggie Nichols e MyKayla Skinner cioè ragazze che negli ultimi due anni hanno fatto parte del team vincendo medaglie ai Mondiali.

Ragan Smith una giovane promettente e deve riscattare l’ultima opaca uscita, Amelia Hundley e Rachel Gowey sembrano partire nelle retrovie proprio come Emily Schild e Christina Desiderio.

 

Lascia un commento

Top