Ginnastica, Campionati Italiani Assoluti – Finali di Specialità: chi vincerà? L’analisi delle big azzurre, tra favorite e rinunce

Erika-Fasana-Assoluti-2016.jpg

Alle ore 15.00 (diretta scritta su OASport) si disputeranno le Finali di Specialità dei Campionati Italiani Assoluti 2016 di ginnastica artistica. Analizziamo nel dettaglio le iscritte e le favorite per la conquista delle medaglie sui vari attrezzi.

 

VOLTEGGIO:

Quattro partecipanti. Asia D’Amato parte in pole position dopo il turno di qualificazione, dovrà però stare attenta all’esperienza di Martina Rizzelli che proprio come la giovane avversaria inizierà con un doppio avvitamento. Arianna Rocca già vincitrice del titolo di specialità e l’eterna Adriana Crisci proveranno a vendere cara la pelle alle avversarie.

 

PARALLELE ASIMMETRICHE:

Martina Rizzelli parte con tutti i favori del pronostico. La comasca ieri ha brillato con il suo esercizio da 6.2, è reduce dalla Finale degli Europei e dovrà stare attenta a non sbagliare per conquistare un titolo all’apparenza scontato.

Tea Ugrin chiuderà la sua stagione sfortunata con questa prova, ieri ha particolarmente convinto e potrebbe piazzare il colpaccio da medaglia. Vanessa Ferrari ha scelto di partecipare e dunque lo farà per testare la propria forma ma cercando una medaglia assolutamente alla sua portata.

Giorgia Villa vuole fare uno scherzetto alle grandi, Elisa Meneghini sarà della partita proprio come Carlotta Ferlito che ha scelto di cimentarsi ulteriormente sull’attrezzo a lei meno congeniale. Completano il parterre Elisa Iorio e Giada Grisetti.

 

TRAVE:

Dopo la bordata di ieri è naturale pensare che Vanessa Ferrari possa piazzare il colpaccio. Quel 15.050 è chiarissimo ma Carlotta Ferlito darà battaglia fino in fondo, da padrona dell’attrezzo qual è. Sarà una battaglia stellare tra le nostre due ragazze di punta con Elisa Meneghini che proverà a riscattare la caduta di ieri: rimanere su dal teso avvitato significa poter seriamente puntare al successo.

Lara Mori ha dalla sua un esercizio molto pulito e proverà ad approfittare di errori altrui. Il resto del parterre difficilmente potrà ambire al podio, salvo diversi errori delle avversarie: Arianna Rocca, Caterina Cereghetti, Adriana Crisci, Francesca Linari che oggi festeggia il compleanno.

 

CORPO LIBERO:

Vanessa Ferrari ha scelto di non partecipare dopo le emozioni regalate ieri, preferendo non rischiare il suo tendine. Erika Fasana è la più accreditata e dovrà stare attenta a Elisa Meneghini e Giorgia Villa, visto che anche Carlotta Ferlito ha deciso di non presentarsi.

Occhio a Federica Macrì che può piazzare una delle sue superlative stoccate, Giorgia Campana deve riscattare l’opaca gara di ieri. Grisetti, Linari e Rocca completano il parterre.

 

(foto Giorgia Urbani)

Lascia un commento

Top