FOTO – Ginnastica, Olimpiadi Rio 2016 – L’Italia in crioterapia: che freddo per Ferrari e compagne

Italia-ginnastica-Ferrari-Fasana-Ferlito-Rizzelli.jpg

La Nazionale Italiana di ginnastica artistica femminile prosegue il proprio cammino di avvicinamento verso le Olimpiadi 2016. La partenza per Rio è prevista per il 30 luglio dunque ancora nove giorni di allenamento e preparazione per le cinque azzurre selezionate da Enrico Casella.

Oggi le nostre ragazze hanno trascorso parte della giornata a Milanello per una seduta di crioterapia, la terapia del freddo utilizzata già da moltissimi professionisti dello sport come ad esempio il celeberrimo Cristiano Ronaldo e i ciclisti più importanti.

La crioterapia previene e cura gli infortuni, migliora il benessere fisico, contribuisce a recuperare l’affaticamento muscolare e a smaltire l’acido lattico, diminuisce il dolore, migliora la circolazione sanguigna.

 

La criosauna prevede l’utilizzo di una cella frigorifera o capsula all’interno della quale viene vaporizzato azoto liquido che raggiunge temperature tra i 110 e i 170 gradi sotto zero. Brrrr, che freddo.

Il trattamento dura circa tre minuti, interessa la zona sotto il tronco mentre spalle e testa rimangono all’esterno. Le tecniche di crioterapie sono davvero moltiplice.

Intanto la FOTO che ritrae Vanessa Ferrari, Elisa Meneghini ed Erika Fasana: 3 pinguini pronti al freddo…

 

 

Lascia un commento

Top