F1, GP Gran Bretagna 2016, Hamilton: “Ringrazio team e pubblico. Avevo molta pressione”

Hamilton-4-Foto-Cattagni.jpg

Concluse le qualifiche del GP di Gran Bretagna 2016 con una nuova straordinaria pole position di Lewis Hamilton su Mercedes. Il britannico ha conquistato la prima piazza della griglia di partenza dinanzi ai suoi connazionali nonostante la cancellazione del suo primo tempo utile a causa di una manovra ai limiti del regolamento. Lewis non si è scomposto, riuscendo a stampare un nuovo tempone (1’29”287) e siglare la pole. Queste le parole del padrone di casa: “Sono davvero emozionato perchè qui a Silverstone abbiamo il più grande pubblico che mi ricordi. In merito alle qualifiche non sono state le più pulite, ho sporcato diverse traiettorie anche in Q1. Il penultimo giro in Q3 era ottimo, ma purtroppo è stato annullato perchè ho toccato troppo il cordolo e sono andato troppo verso l’esterno, finendo fuori dalla linea”.

Infine, sulla pressione sentita nel GP di casa, dichiara: “Beh ne sento molta, per fortuna che il secondo giro veloce è stato buono. Devo ringraziare il mio team per il lavoro fantastico che sta svolgendo in questi giorni”.

Nico Rosberg tallona il compagno/rivale di squadra. Il tedesco, che scatterà dalla seconda posizione, ha solo elogi per la sua monoposto: “La nostra macchina è perfetta, praticamente incollata alla pista. Hamilton oggi è stato migliore. Vedremo domani”.

Foto: FOTOCATTAGNI

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

ciro.salvini@oasport.it

Lascia un commento

Top