F1, GP Austria 2016. Rosberg: “Ero sicuro di farcela, ma lui gira e rompiamo la macchina…”

Rosberg-Foto-Cattagni.jpg

E’ un Nico Rosberg nervoso come raramente si è visto in questi anni, quello che si presenta ai microfoni Sky a fine gara, dopo il “fattaccio” che non solo lo ha estromesso dal podio del GP d’Austria, ma che potrebbe avergli complicato notevolmente la strada per il primo iride in carriera.

“Le gomme erano molto usurate e anche i freni erano diventati molto caldi, per me è stato così più difficile fermare la macchina e sono andato un po’ lungo (in riferimento, ovviamente, al decisivo contatto finale con il compagno di squadra), però io ero in ‘posizione forte’ nella percorrenza della curva, quindi in teoria non è un problema mio, mi ha sorpreso lui…”, le prime parole, al vetriolo, del tedesco. “Ero in lotta per vincere la gara, ero sicuro di farcela, siamo arrivati lunghi e poi io ero all’interno, lui gira e rompiamo la macchina…”, la conclusione eloquente del leader del Mondiale.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giuseppe.urbano@oasport.it

FOTOCATTAGNI

Lascia un commento

Top