Equitazione, Rio 2016: svelati i convocati italiani per le Olimpiadi. Scopriamo i sei binomi scelti

Equitazione-Stefano-Brecciaroli.jpg

Per la prima volta da Sydney 2000 l’Italia sarà presente ai Giochi Olimpici in tutte le tre discipline equestri facenti parte del programma a cinque cerchi: a titolo individuale nel salto ostacoli e nel dressage, mentre parteciperà con una squadra di quattro elementi nel concorso completo.

Le convocazioni per Rio 2016 non hanno riservato grandi sorprese: nel salto ostacoli e nel dressage sono stati convocati i due atleti che hanno conquistato il pass qualificativo, rispettivamente Emanuele Gaudiano e Valentina Truppa, nonostante quest’ultima abbia cambiato cavallo, passando da Eremo del Castegno, venduto dopo l’avvenuta qualificazione, a Chablis. Per l’amazzone si tratterà della seconda esperienza a cinque cerchi dopo quella di Londra 2012, quando chiuse con un onorevole quindicesimo posto.

Per il concorso completo, preso atto del forfait per infortunio di Vittoria Panizzon, il leader storico Stefano Brecciaroli, che prenderà parte alla sua quarta edizione olimpica consecutiva, sarà affiancato da Luca Roman, Pietro Roman ed Arianna Schivo. Da sottolineare la presenza di entrambi i figli di Federico Roman, campione olimpico proprio nel completo a Mosca 1980, quando conquistò anche la medaglia d’argento a squadre. Un buon augurio per la delegazione azzurra, visto che da allora l’Italia non è più riuscita a vincere medaglie olimpiche nell’equitazione.

Vediamo nel dettaglio quali binomi sono stati selezionati per Rio 2016 dalla FISE (Federazione Italiana Sport Equestri).

COMPLETO (squadra)
Stefano Brecciaroli su Apollo Vd Wendi Kurt Hoeve
Luca Roman su Castlewoods Jake
Pietro Roman su Barraduff
Arianna Schivo su Quefira de l’Ormeau

Riserva: Giovanni Ugolotti su Oplitas

SALTO OSTACOLI (individuale)
Emanuele Gaudiano su Caspar 232

Riserva: Piergiorgio Bucci su Casallo Z

DRESSAGE (individuale)
Valentina Truppa su Chablis

Riserva: Micol Rustignoli su Corallo Nero

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top