Equitazione, paradressage: la squadra italiana per le Paralimpiadi di Rio 2016

Equitazione-Sara-Morganti-FISE.jpg

Prima nazione nel ranking paralimpico, l’Italia potrà schierare quattro binomi nelle prove di paradressage alle Paralimpiadi di Rio 2016, previste nella città brasialiana dal 7 al 18 settembre. L’Italia punterà in particolare su Sara Morganti, che sarà in gara con Royal Delight, coppia che ha già conquistato il titolo iridato ai Giochi Equestri di Caen. Questi i binomi convocati dal tecnico federale Laura Conz:

Luigi Ferdinando Acerbi su Quasimodo di San Patrignano
Sara Morganti su Royal Delight
Francesca Salvadè su Muggel 4
Silvia Veratti su Zadok
1^ riserva: Alessio Corradini su Levinia 10

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: FISE

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top