Equitazione: Moneta secondo a Dinard, argento Polizzi tra i Children

Equitazione-Milla-Polizzi-FISE.jpg

Prosegue l’ottimo fine settimana di Luca Maria Moneta a Dinard, in Francia. Il cavaliere azzurro, in gara con Neptune Brecourt, ha infatti chiuso in seconda posizione il difficilissimo Derby Tropicana, grazie ad un percorso senza errori macchiato solamente da due penalità sul tempo (187″17). Moneta ha infatti optato per una prova non troppo veloce ma precisa, scelta che ha pagato, visto che solamente la britannica Laura Renwick su Rembrandt Blue è riuscita a completare un percorso netto nel tempo limite, chiudendo in 165″41. Delusione, invece, per il padrone di casa Julien Épaillard, che con il suo Sheriff de la Nutria LM stava realizzando una prestazione che gli avrebbe dato la vittoria: sul penultimo ostacolo, però, il binomio francese ha commesso un errore che lo ha fatto scivolare in terza posizione nonostante il miglior tempo di giornata (4 / 162″24).

Arrivano ottime notizie per l’Italia anche da Millstreet, in Irlanda, dove sono in corso di svolgimento i Campionati Europei giovanili di salto ostacoli. L’azzurrina Milla Lou Jany Polizzi, infatti, ha conquistato la medaglia d’argento individuale nella categoria Children, che va a fare il paio con quella di bronzo già vinta in occasione della prova  a squadre. In sella a Qara Mai, Polizzi ha realizzato un tempo di 33″05 sul percorso decisivo, ed è stata preceduta solamente dalla tedesca Viktoria Schmidt su Sir Douglas 10 (31″89), mentre in terza posizione troviamo un altro binomio teutonico, quello composto da Flemming Ripke e Giunco della Loggia (33″74).

Nei giorni scorsi erano state assegnate anche le medaglie della prova a squadre degli Young Riders, che ha visto la vittoria dell’Irlanda con cinque penalità, davanti alle dieci dei Paesi Bassi ed alle tredici della Svizzera. La rassegna continentale giovanile si concluderà oggi con i titoli individuali delle categorie Junior e Young Riders.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top