Clasica San Sebastian 2016, le pagelle: rivincita Mollema, Purito mette la firma

Purito-Rodriguez-Laurie-Beylier-CC-BY-SA-2.0.jpg

Un contropiede vincente, una vittoria alla Froome attaccando dopo lo scollinamento dell’ultima salita. Bauke Mollema si è imposto alla Clasica San Sebastian 2016 con una splendida azione nel finale che gli ha consentito di tagliare il traguardo in solitaria. Le pagelle della gara.

MOLLEMA Bauke, voto 9: a lungo in corsa per il podio al Tour de France, si è pienamente rifatto nei Paesi Baschi. Con il passare dell’ultima salita risale posizioni e in cima sembra quello più fresco di tutti, tanto da andare a chiudere su Joaquim Rodriguez, all’attacco in quel momento. Poi l’affondo deciso e decisivo, cui nessuno riesce a ribattere in tempo utili. Dopo la Japan Cup del 2015 il secondo successo della carriera in una corsa di un giorno.

GALLOPIN Tony, voto 8: si trova in ottima posizione e con un’ottima gamba, ma non coglie il momento giusto. La volata per il secondo posto vinta davanti a Valverde resta comunque.

VALVERDE Alejandro, voto 6,5: da premiare, ovviamente, la sua costanza di rendimento e le capacità di essere sempre competitivo. Ennesimo piazzamento stagionale ad una settimana dall’appuntamento più importante della sua estate. Valverde c’è, forse pecca di attendismo sullo scatto di Mollema ma raccoglie comunque il terzo posto finale.

RODRIGUEZ Joaquim, voto 7,5: ultima apparizione della carriera a San Sebastian, si congeda a modo suo con uno scatto nel punto più duro. Un Purito vecchio stile, con il rapportone nonostante il 25% di pendenza sotto le ruote. Deve accontentarsi del quarto posto, il rettilineo finale una passerella a salutare il pubblico. Un momento di pura emozione.

VAN AVERMAET Greg, voto 6: la salita finale era dura, ma per lui doveva essere un test importante in olimpica. Alla fine chiude al quinto posto.

BRAMBILLA Gianluca, voto 6,5: sesto subito alle spalle del belga, ottima prova dell’azzurro che sta ritrovando un’ottima gamba dopo il Giro d’Italia d’eccezione disputato a maggio.

YATES Simon, voto 6,5: tutti attendevano il gemello (e infatti sembrava essere proprio Adam in fuga con Rodriguez), lui si fa trovare nella top 10 finale per non rimanere indietro nella sfida in famiglia.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Twitter: Santo_Gianluca

Foto: Laurie Beylier – CC-BY-SA 2.0

Lascia un commento

Top