Ciclismo femminile, Rio 2016: le convocate italiane per le Olimpiadi. Longo Borghini guida le azzurre

Schermata-2016-06-22-alle-16.29.50.png

Dino Salvoldi, Direttore Tecnico delle Nazionali femminili di ciclismo, ha sciolto le riserve in vista delle Olimpiadi di Rio 2016. Nella prova in linea, 7 agosto, prenderanno il via Elena Cecchini, Tatiana Guderzo, Elisa Longo Borghini e Giorgia Bronzini. Una squadra esperta e di caratura internazionale, con Cecchini ormai in rampa di lancio, Guderzo che è una certezza, Longo Borghini (che sarà impegnata anche a cronometro) capace di vincere il Giro delle Fiandre nel 2015 e Bronzini che in passato ha saputo regalare medaglie e titoli importantissimi alla nazionale: il suo apporto sarà fondamentale nonostante un percorso non perfettamente adatto alle sue caratteristiche tecniche. Per quanto riguarda l’inseguimento a squadre su pista, oltre a Tatiana Guderzo sono state convocate Simona Frapporti, Francesca Pattaro, Silvia Valsecchi e Beatrice Bartelloni.

Tutte le convocate:

Prova in linea
Giorgia Bronzini (Forestale/Wiggle High5)
Elena Cecchini (Fiamme Azzurre/Team Canyon Sram)
Tatiana Guderzo (Fiamme Azzurre/Hitec Products)
Elisa Longo Borghini (Fiamme Oro/Wiggle High5)

Prova a cronometro
Elisa Longo Borghini (Fiamme Oro/Wiggle High5)

Inseguimento a squadre
Beatrice Bartelloni (G.S. Fiamme Oro)
Simona Frapporti (G.S. Fiamme Azzurre)
Tatiana Guderzo (G.S. Fiamme Azzurre)
Francesca Pattaro (BePink)
Silvia Valsecchi (BePink)

Riserve
Elisa Balsamo (Valcar PBM)
Maria Giulia Confalonieri (G.S. Fiamme Oro)

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Twitter: Santo_Gianluca

Foto: Thomas Bresson [CC BY 3.0], via Wikimedia Commons

Lascia un commento

Top