Canottaggio, Olimpiadi Rio 2016: cambia il quattro senza campione del mondo, i convocati dell’Italia

quattro-senza-canottaggio-foto-federazione.jpg

Domenico Montrone rimane a bordo del quattro senza. Non al posto di Matteo Castaldo, inizialmente riserva per un infortunio al costato bensì al posto di Marco Di Costanzo. La barca italiana che ha maggiori possibilità di salire sul podio a Rio sarà quindi composta da Domenico Montrone, Matteo Castaldo, Matteo Lodo, Giuseppe Vicino.

Emigra nel due senza invece Di Costanzo, schierato in coppia con Giovanni Abagnale. In questo completamento di caselle la riserva sarà Vincenzo Maria Capelli, il canottiere che aveva strappato il pass per Rio insieme a Niccolò Mornati. 

Per problemi personali il direttore tecnico Giuseppe La Mura ha inoltre deciso, terminato il raduno di Piediluco, di affidare la squadra all’head coach della Squadra Nazionale Francesco Cattaneo, assistito dagli altri tecnici Antonio La Padula, Andrea Coppola, Paolo Dinardo, Giovanni Lepore e Valter Molea. La partenza alla volta di Rio de Janeiro è in programma il 30 luglio.

Gli equipaggi azzurri per Rio 2016:
QUATTRO SENZA SENIOR MASCHILE: Domenico Montrone, Matteo Castaldo, Matteo Lodo, Giuseppe Vicino.

QUATTRO SENZA PESI LEGGERI MASCHILE: Stefano Oppo, Martino Goretti, Livio La Padula, Pietro Willy Ruta.

DUE SENZA SENIOR FEMMINILE: Alessandra Patelli, Sara Bertolasi.

DUE SENZA SENIOR MASCHILE: Giovanni Abagnale, Marco Di Costanzo.

DOPPIO SENIOR MASCHILE: Francesco Fossi, Romano Battisti.

DOPPIO PESI LEGGERI MASCHILE: Andrea Micheletti, Marcello Miani.

RISERVA SENIOR: Vincenzo Maria Capelli.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.drago@oasport.it

Lascia un commento

Top