Calcio, Europei Francia 2016: il sogno del Galles non ha una fine. Belgio battuto e semifinale conquistata

CmTft2YW8AEMDY21.jpg

Nell’Europeo delle favole e delle imprese il Galles ne compie un’altra, battendo il Belgio per 3-1 in rimonta. La squadra di Coleman alla sua prima storica partecipazione alla manifestazione continentale è addirittura in semifinale e mercoledì a Lione affronterà il Portogallo.

Il Belgio parte benissimo e dopo cinque minuti ha una tripla clamorosa occasione. Prima Ferreira Carrasco si fa bloccare da Hennessey, sulla respinta ci prova Meunier ma Taylor salva sulla linea, ma non è ancora finita perchè ci prova Hazard e ancora in qualche modo la difesa gallese salva tutto.

Il Galles si butta avanti ed è pericoloso in due circostanze con un colpo di testa di Robson-Kanu e una sgroppata di Bale che si conclude con un sinistro fuori di poco.

La partita si sblocca al 13′ grazie ad un meraviglioso tiro dalla distanza di Radja Nainggolan. Il centrocampista della Roma trova il varco giusto e mette il pallone proprio nell’angolino alto dove Hennessey riesce solo a toccare il pallone senza bloccarlo.

Fatto il gol il Belgio si spegne, mentre viene fuori alla grande il Galles. Courtois è prodigioso su un tocco ravvicinato di Taylor, poi si deve arrendere al colpo di testa di Williams. Stacco perfetto del capitano gallese, che centra un pareggio meritato. Nel finale di tempo è sempre la squadra di Coleman ad essere pericolosa, con Bale che in diagonale impegna Courtois.

Come era già successo nei primi quarantacinque minuti il Belgio parte meglio e ha una doppia chance: Lukaku di testa e poi Hazard con un destro a giro sfiorano il palo con la palla che esce veramente di un nulla alle spalle di Hennessey.

Da un momento all’altro arriva l’improvviso raddoppio del Galles: fa tutto meravigliosamente bene Robson-Kanu, che si libera benissimo in area di rigore di tutta la difesa del Belgio e con grande freddezza super Courtois.

Il Belgio si butta avanti alla ricerca del pareggio. De Bruyne prova la percussione centrale, ma il suo cross per Lukaku viene bloccato dalla difesa gallese. L’urlo del gol viene strozzato in gola ai tifosi belgi quando Fellaini stacca perfettamente al centro dell’area, ma il pallone va fuori veramente di pochi centimetri.

Con tutto il Belgio avanti, arriva il terzo gol del Galles che manda in paradiso la squadra di Coleman. Con uno stacco imperioso Vokes gira il cross di Gunter sul secondo palo e per Courtois non c’è nulla da fare. Al fischio finale comincia la festa per Bale e compagni: il loro Europeo e il loro sogno non è ancora finito
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto da: Twitter Uefa Euro 2016

Lascia un commento

Top