Calcio, Europei Francia 2016 – Conte: “Lascio una traccia importante”; Tavecchio: “Dobbiamo proseguire il percorso tracciato da Conte”

Antonio.Conte_..Italia..foto_.libera.flickr.3.jpg

Una conferenza stampa con la tristezza nel cuore quella di quest’oggi per Antonio Conte, ormai ex ct della Nazionale e futuro mister del Chelsea, ed il Presidente FIGC Carlo Tavecchio.

“Dispiace tanto per i ragazzi e per me. E’ stato un grande onore allenarli e mi hanno dato veramente tutto – le prime parole dell’allenatore azzurro Ci tengo a ringraziare lo staff e tutte le persone che hanno lavorato con noi, in particolare Lele Oriali ed il Presidente per avermi dato modo di fare quest’esperienza straordinaria. Lasciamo una traccia importante cioè quella del lavoro. Penso che la FIGC abbia avviato un progetto interessantei per farci crescere. L’obiettivo, in questa competizione, era di essere rispettati da tutti, giocando alla pari anche con le squadre più forti. Posso dire che abbiamo raggiunto il target. Voglio quindi fare i miei più sinceri auguri a Giampiero Ventura per il lavoro che si appresterà a fare su questa panchina”. 

Oggi è un giorno di mestizia e tristezza per il nostro Paesi, per gli attentati terroristici in Bangladesh,  e ci hanno tolto il piacere per i risultati eccellenti di questa spedizione – ha ribadito Tavecchio – Ringrazio il popolo italiano sceso in piazza per esprimere il senso di unità. Ricordando quello che avevamo trovato in Brasile, dopo il Mondiale, vi era una situazione di disastro totale: una Nazionale completamente smarrita, senza un centro strategico per recuperare il rango che le compete. Da lì siamo partiti ed abbiamo avuto la fortuna di trovare Antonio Conte. Il ‘condottiero’ ha costruito con razionalità scientifica il proprio sistema di gioco. Vedevo la Nazionale tedesca in difficoltà nonostante non fossimo qualitativamente come loro e per poco non siamo riusciti nell’impresa. Da qui vogliamo essere l’Italia ed il sentiero è tracciato. Conte ha fatto un suo preciso disegno e sapevamo che al termine sarebbe stato dura mantenerlo. Un distacco che umanamente mi dispiace molto. Posso dire che avremo uno staff stabile per la Nazionale e costruiremo in casa le nostre forze”.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Foto: fonte libera flickr

Lascia un commento

Top