Calcio, Europei 2016 – Conte: “Orgoglioso dei ragazzi. Non è un addio, ma un arrivederci”

Antonio.Conte_..Italia..foto_.libera.flickr.3.jpg

L’Italia perde ai rigori con la Germania e saluta Euro 2016 ai quarti di finale. Il ct Antonio Conte a fine partita, la sua ultima in azzurro prima di trasferirsi al Chelsea e passare il testimone a Giampiero Ventura, commenta a RaiSport: “Dispiace, penso che i ragazzi hanno dato tutto quello che avevano contro una squadra fortissima. Perdere ai rigori con la Germania dispiace, loro sono molto forti ma sono orgoglioso di quello che hanno fatto i ragazzi. Rimpianti? Ai rigori ci sono sempre. Per quanto riguarda prestazione, impegno, orgoglio e attaccamento alla maglia i ragazzi hanno dato tutto quello che avevano. I bilanci a me non piace farli. Ho fatto un’esperienza incredibile con questi ragazzi in questi due anni. Grazie ai ragazzi. Tornerò? La panchina dell’Italia regala sempre grandi emozioni, ora c’è delusione per quest’eliminazione. Mi spiace soprattutto per i ragazzi. Non è un addio, ma un arrivederci“.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui e metti mi piace alla pagina “La storia dell’Italia nelle fasi finali di Mondiali ed Europei

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Flickr/libera per uso editoriale

Lascia un commento

Top