Boxe: Adonis Stevenson resta campione mondiale dei mediomassimi

Boxe-Adonis-Stevenson-FB.jpg

Il trentottenne Adonis Stevenson si è confermato, nella notte italiana, campione del mondo WBC dei pesi mediomassimi, trionfando sul ring di Québec City con un KO inflitto ai danni dello statunitense Thomas Williams. Il canadese di origine haitiana ha così portato a termine la settima difesa della corona che oramai detiene da più di tre anni. A decidere il match è stato un gancio sinistro che ha colpito in pieno viso Williams, mettendo al tappeto nella quarta ripresa. Superman porta così il proprio bottino personale a ventotto vittorie, di cui ventitré ottenute prima del limite, ed una sola sconfitta, patita nel 2010. Il suo malcapitato avversario, di dieci anni più giovane, è invece stato battuto per la seconda volta in carriera, a fronte di venti vittorie.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: Adonis Stevenson (Facebook)

giulio.chinappi@oasport.it

Tag

Lascia un commento

Top