Beach volley, World Tour 2016, Porec. Festa Usa: Italia a casa. “Campionato tedesco” tra le donne

carambula-1.7.2016.jpg

Niente bis sul podio a Porec per Alex Ranghieri e Adrian Carambula che confermano le loro difficoltà attuali sbattendo il muso contro la terza coppia statunitense, Hyden/Bourne che a Rio non ci sarà e ha scaricato tutta la sua rabbia sulla coppia italiana estromettendola dal torneo che la rivelò al mondo intero un anno fa con un terzo posto al secondo torneo affrontato assieme.

Spettacolare il primo set che ha visto gli statunitensi imporsi con il punteggio di 28-26 dopo una girandola di emozioni incredibile e diversi set ball annullati da una parte e dall’altra. Nel secondo set, invece, partenza a razzo di Kyden/Bourne che si portano subito avanti nettamente (14-7) e si impongono 21-15 senza problemi. Un 17mo posto che brucia per Ranghieri/Carambula che devono riordinare le idee e ritrovare la condizione straordinaria della prima parte della stagione per ben figurare a Rio.

Così i sedicesimi di finale: Álvaro Filho/Vitor Felipe (Bra)-Brouwer/Meeuwsen (Ned) 1-2 (24-22, 10-21, 10-15), Nummerdor/Varenhorst (Ned)-Huber/Seidl (Aut) 2-0 (21-15, 21-17), Fijalek/Prudel (Pol)-Kunert/Dressler (Aut) 2-1 (19-21, 21-19, 15-11), Losiak/Kantor (Pol)-Gerson/Strasser (Sui) 2-0 (21-13, 21-14), Virgen/Ontiveros (Mex)-Kadziola/Szalankiewicz (Pol) 2-1 (21-23, 33-31, 15-6), Doppler/Horst (Aut)-Bryl/Kujawiak (Pol) 2-1 (21-16, 13-21, 15-4), Ricardo/Andre (Bra)-Walkenhorst/Matysik (Ger) 1-2 (21-19, 17-21, 19-21).

Così gli ottavi domani: Alison/Bruno Schmidt (Bra)-Brouwer/Meeuwsen (Ned), Pedro Solberg/Evandro (Bra)-Nummerdor/Varenhorst (Ned), Samoilovs/Smedins (Lat)-Fijalek/Prudel (Pol), Gibb/Patterson (Usa)-Losiak/Kantor (Pol), Lucena/Dalhausser (Usa)-Hyden/Bourne (Usa), Schalk/Saxton (Can)-Virgen/Ontiveros (Mex), Herrera/Gavira (Esp)-Doppler/Horst (Aut), Guto/Saymon (Bra)-Walkenhorst/Matysik (Ger).

Si sono conclusi nel pomeriggio anche i quarti di finale donne che avevano già visto i successi di Borger/Buthe su Menegatti/Orsi Toth e di Bansley/Pavan su Fernanda/Josi. Così gli altri due quarti: Maria Antonelli/Lili (Bra)-Laboureur/Sude (Ger) 0-2 (12-21, 14-21), Betschart/Hüberli (Sui)-Ludwig/Walkenhorst (Ger) 0-2 (10-21, 19-21). Brasile cancellato dal torneo al femminile (che è praticamente un campionato tedesco con l’intrusione delle canadesi) e domani le due semifinali saranno: Borger/Buthe-Laboureur/Sude alle 9 e Ludwig/Walkenhorst-Bansley/Pavan alle 10.

Lascia un commento

Top