Beach volley, World Tour 2016 Klagenfurt. Applausi! Tomatis/Dal Molin quinti

tomatis-29.7.2016.jpg

Si ferma al quinto posto la folle e magnifica corse di Davide Dal Molin e Andrea Tomatis che all’esordio in coppia nel World Tour e partendo dalle qualificazioni hanno ottenuto un risultato straordinario nelle Major Series di Klagenfurt raggiungendo nientemeno che i quarti di finale.

Fatale alla coppia azzurra è stata la sfida contro i forti brasiliani Guto/Saymon, coppia capace in questa stagione di imporsi all’attenzione degli addetti ai lavori grazie soprattutto al successo nell’Open di Cincinnati.

Guto/Saymon hanno vinto piuttosto nettamente la sfida con Dal Molin/Tomatis con il punteggio di 2-0 (21-16, 21-13) al termine di un match che, solo in alcuni tratti del primo set, ha vissuto sul filo dell’equilibrio.

Resta comunque la grande impresa di Dal Molin/Tomatis che, a questo punto, potrebbero pensare seriamente a costruire un nuovo sodalizio che potrebbe permettere loro di prendersi belle soddisfazioni in futuro.

Questi i risultati degli ottavi di finale: Brouwer/Meeuwsen (Ned)-Ricardo/Andre (Bra) 2-1 (16-21, 21-11, 15-11), Fijalek/Prudel (Pol)-Samoilovs/Smedins (Lat) 1-2 (24-22, 16-21, 9-15), Sørum/Mol (Nor)-Hyden/Bourne (Usa) 2-0 (29-27, 21-16), Schalk/Saxton (Can)-Álvaro Filho/Vitor Felipe (Bra) 2-0 (21-15, 21-19),       Guto/Saymon (Bra)-Semenov/Krasilnikov (Rus) forfeit team B, Crabb/Crabb (Usa)-Tomatis/Dal Molin (Ita) 0-2 (19-21, 12-21), Losiak/Bryl (Pol)-Barsouk/Liamin (Rus) 2-0 (21-19, 21-18), Stoyanovskiy/Yarzutkin (Rus)-Erdmann/Windscheif (Ger) 2-1 (21-23, 22-20, 15-11).

Così gli altri quarti: Stoyanovskiy/Yarzutkin (Rus)-Losiak/Bryl (Pol) 1-2 (19-21, 21-18, 8-15), Schalk/Saxton (Can)-Sørum/Mol (Nor) 2-1 (21-16, 18-21, 15-13), Samoilovs/Smedins (Lat)-Brouwer/Meeuwsen (Ned) 2-1 (17-212, 21-15, 15-10).

Domani le semifinali: Guto/Saymon-Losiak/Bryl e Samopilovs/Smedins-Schalk/Saxton.

In campo femminile tutto come da pronostico con la vittoria (la terza della stagione) della coppia tedesca Ludwig/Walkenhorst che in una finale più equilibrata di quanto si potesse pensare, ha battuto 2-1 (24-22, 14-21, 15-11) le svizzere Heidrich/Zumkehr. Terzo gradino del podio per le svizzere Betschart/Huberli che nella finale per il bronzo hanno superato 2-1 (14-21, 21-14, 22-20) le argentine Gallay/Klug. Così le semifinali: Betschart/Hüberli (Sui)-Ludwig/Walkenhorst (Ger) 0-2 (11-21, 19-21), Gallay/Klug (Arg)-Heidrich/Zumkehr (Sui) 0-2 (19-21, 17-21).

Lascia un commento

Top