Beach volley, World Tour 2016, Gstaad. Ranghieri/Carambula quinti. Trionfo Larissa/Talita

ranghieri-carambula-9.7.2016-2.jpg

Si chiude con un quinto posto l’avventura di Alex Ranghieri e Adrian Carambula alle Major Series di Gstaad. Niente “giornata perfetta” per gli azzurri che si fermano ad un soffio dalla semifinale non senza qualche rammarico per una sconfitta che lascia l’amaro in bocca per come gli italiani hanno affrontato le fasi decisive del match dei quarti di finale contro gli spagnoli Herrera/Gavira.

Gli iberici si sono imposti in due set ma non c’è un fondamentale in cui siano stati nettamente superiori agli azzurri che hanno sbagliato qualcosa di troppo in attacco e non sono stati efficaci come negli incontri precedenti a muro. Nel primo set grande equilibrio e fuga finale degli spagnoli che si impongono 21-18. Nel secondo set ancora punto a punto con gli azzurri che restano avanti fino al 17-16, poi vengono scavalcati (17-18) e, sul 18-19 prima un errore di Carambula in parallela e poi un muro subito dal giocatore azzurro regalano il match (21-18) ad Herrera/Gavira che volano così in semifinale.

Le altre coppia semifinaliste, al momento, sono quella degli statunitensi Lucena/Dalhausser che ha battuto con un secco 2-0 (21-13, 21-17) i brasiliani Álvaro Filho/Vitor Felipe, bravi ad eliminare i campioni del mondo Alison/Bruno negli ottavi e dei lettoni Samoilovs/Smedins che hanno sconfitto Gibb/Patterson 2-0 (21-17, 21-19).

In campo femminile Larissa/Talita sono già in forma olimpica. La rabbia per la incredibile eliminazione subita una settimana fa contro Menegatti/Orsi Toth viene trasformata in energia positiva dalle carioca che dominano la finale contro i mostri sacri Walsh/Ross con il punteggio di 2-0 (21-18, 21-14). Terzo gradino del podio per le tedesche Ludwig/Walkenhorst che hanno sconfitto 2-0 (21-13, 21-16) le olandesi Meppelink/Van Iersel.

 

Lascia un commento

Top