Beach Volley Italiano 2016, Casal Velino. La notte porterà consiglio? Vigilia di tensione

beach-volley-2.5.2016.jpg

Processed with MOLDIV


Si gioca, non si gioca? Questo il dilemma. La Fipav ha risposto a modo suo alle richieste dei giocatori. Con poche righe, promettendo solo che esaminerà le richieste in futuro (dopo Casal Velino mancheranno solo due tappe alla fine del campionato italiano) ma basterà per far scendere in campo le (poche) coppie che hanno raggiunto in giornata la località campana?

Questa la risposta della Fipav inviata oggi a Fabrizio Manni che aveva inviato una missiva alla Federazione con precise richieste in merito alle prossime tappe del circuito tricolore:

In riferimento alla nota qui in calce riprodotta riguardante problematiche relative alle condizioni organizzative del Campionato Italiano Assoluto di Beach Volley, nel rappresentare che la FIPAV si pone sempre come obiettivo quello di migliorare le condizioni organizzative di tutti i Campionati, allo stesso tempo occorre fare i conti con le mutate situazioni congiunturali che interessano tutte le Federazioni Sportive e lo stesso “sistema Paese”.

Ad ogni buon conto le segnalazioni sottoscritte dagli atleti in indirizzo formeranno certamente oggetto di approfondite analisi e discussione in occasione delle prossime riunioni degli organi deliberativi.

Nel frattempo si raccomanda a tutti gli atleti di attenersi, in pieno spirito di lealtà e correttezza sportiva, agli obblighi che fanno capo a qualunque tesserato in relazione ai Campionati cui partecipa.

Cordiali saluti

La Segreteria Generale

E’ appena iniziata a Casal Velino una riunione tra tutti i giocatori del torneo maschile (nel femminile pare sia stata presa la decisione di giocare) ma non c’è un fronte compattissimo sul non scendere in campo domani, anzi pare che un paio di coppie tra le prime della graduatoria abbiano già comunicato che scenderanno in campo. La paura di una squalifica o di sanzioni disciplinari c’è, inutile negarlo. Le certezze per il momento riguardano la rinuncia di Benzi/Martino che oggi si sono cancellati dal tabellone principale e il fatto che oggi si sono giocate le qualificazioni ma era piuttosto scontato visto che non spetta certo ai giocatori di seconda fascia il compito di inscenare una eventuale protesta formale.

Questi i risultati delle qualificazioni maschili di oggi: Goria/Garghella-Zavoianni/Bordello 2-0 (21-17, 21-15), Malavolta/Sacco-D’Amico/Mariani 2-0 (21-10, 21-16), Rossi/Morelli-Genovese/Saraceno 2-0 (21-11, 21-12), Rizzi/Benvenuti-Nitti/Cisternino 2-0 (21-18, 21-17), Alessandrini/Gambarelli-Andronico/Andronico 2-0 (21-14, 21-10), Krumins/Acconci-De Angelis/Ferenciac 2-0 (21-13, 21-8).

Questo il risultato dell’unica sfida di qualificazione femminile: Bisceglia/Ameri-Menghi/Cavalluzzi 2-0 (21-8, 21-11).

Lascia un commento

Top