Basket, Preolimpico Torino 2016. Messina: “I ragazzi se lo meritano”. Melli: “Domani è la partita”

Ettore-Messina-FIP.jpg

L’Italia è in finale del Preolimpico di Basket di Torino 2016 dopo aver battuto con il punteggio di 79-54 il Messico. Coach Ettore Messina ha espresso soddisfazione ai microfoni di Sky Sport dopo il successo, maturato con una squadra positiva sui due lati del campo: “Abbiamo mosso molto bene la palla nel secondo tempo. C’è stato un momento un po’ naif ma per il resto abbiamo giocato una partita molto solida in difesa, sono contento per i ragazzi che se lo meritano. Hanno dimostrato calma, disciplina che ci vuole nei momenti difficili. Aradori e Melli hanno fatto cose importanti, Melli ha fatto un ottimo secondo tempo. Conta aver già incontrato la Croazia, noi siamo una squadra cui piace preparare le partite e da questo punto di vista conoscerli può essere un bene“.

Quattordici punti per Nicolò Melli, elogiato anche da Messina. Questo il suo commento: “È stata una buona partita di squadra, sappiamo di non aver fatto niente. Domani è LA partita. Cerco di dare una mano alla squadra, oggi è andata meglio di altre volte ma l’importante è aver vinto. Ho molta più esperienza rispetto a prima, ho preso responsabilità, ho giocato partite che contavano da protagonista e questo mi ha fatto crescere tanto nell’approccio alla partita. Credo di essere cresciuto, ma spero che la strada sia ancora lunga. Quello che abbiamo fatto contro la Croazia non vuol dire nulla, entreranno in gioco altri fattori, sappiamo dove vogliono colpire ma non vuol dire niente. La palla peserà molto di più a noi. Dobbiamo prenderci questo sogno che è una possibilità enorme“:

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Twitter: Santo_Gianluca

Foto: credit Ciamillo/Archivio Fip

Lascia un commento

Top