Basket, Preolimpico 2016: la Grecia apre con l’Iran e vuole la prima vittoria

basket-Antetokounmpo-grecia-pagina-fb-FIBA.jpg

La prima partita del Preolimpico di Torino mette di fronte la Grecia e l’Iran, in una sfida valevole per il gruppo A. Pronostico tutto a favore degli ellenici, che cercano il primo successo nella competizione per portarsi subito in testa alla classifica del loro girone e mettere un’ipoteca sul primo posto.

Per l’Italia è l’occasione di vedere all’opera quella che appare la principale rivale nella corsa alle Olimpiadi. La Grecia ha chiuso come gli azzurri al quinto posto l’ultimo Europeo e questo torneo rappresenta per molti giocatori l’ultima occasione della carriera con la nazionale. Sono tanti i senatori della squadra di Katsikaris e tra loro ovviamente spicca Ioannis Bourousis, reduce da una stagione straordinaria con il Laboral Vitoria.

Oltre all’ex Milano ci sono anche Stratos Perperoglu, Nick Calathes, Vaggelis Mantzaris e Kostas Koufos, che rappresentano tutti la vecchia guardia. La stella, però, senza dubbio è Giannis Antetokounmpo, giocatore dei Milwaukee Bucks. Diciassette punti, quasi otto rimbalzi e cinque assist di media a partita. Numeri importanti per uno dei giovani prospetti più interessanti nella lega americana, anche se ormai non è più una promessa ma una vera e propria certezza anche per una squadra che vuole puntare a traguardi importanti come playoff o finali.

Dall’altra parte c’è un Iran che sogna la clamorosa sorpresa, ma che sa che la partita più importante della sua prima fase è quella con il Messico, che dovrebbe valere il secondo posto ed un posto in semifinale. Negli ultimi campionati asiatici l’Iran ha conquistato la medaglia di bronzo e il giocatore più conoscito è Hamed Haddadi, visto anche in NBA con la maglia di Memphis ed ora protagonista nel campionato cinese.

Inizio della partita alle ore 18.00 e diretta su Sky Sport 1.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca Qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

andrea.ziglio@oasport.it

Credit pagina FB FIBA

Lascia un commento

Top