Atletica, Trials USA 2016: Gatlin e Gardner rispondono alle frecce giamaicane, volano Felix e Merritt

English-Gardner.jpg

English Gardner dopo la grande vittoria nei 100 metri


Grande domenica di gare ai Trials statunitensi nella notte italiana, con protagonisti i big della velocità a stelle e strisce.

Nella gara regina eccellente 9”80 (+1,6) di Justin Gatlin che ha preceduto sul traguardo Trayvon Bromell, 9”84, e Marvin Bracy con 9”98, eliminato Michael Rodgers quarto in 10”00 e fuori dai 100 individuali di Rio.

Gatlin ha dimostrato un’eccellente condizione e sarà l’avversario numero uno di Usain Bolt alle Olimpiadi, qualora il giamaicano recuperasse.

Nella gara femminile impressionante 10”74 (+1,0) di English Gardner davanti a Tianna Bartoletta con 10”78 e a Tori Bowie con lo stesso tempo; una risposta sontuosa alle frecce giamaicane guidate da Elaine Thompson.

Eccellente anche il livello delle prove dei 400, dove Alyson Felix, nonostante un inverno difficile, si è imposta in 49”68, precedendo Phyllis Francis a 49”94 e Natasha Hastings con 50”14; sorprende l’esclusione dalle Olimpiadi della leader stagionale Courtney Okolo, sesta in 50”39.

Tra gli uomini, vittoria di Lashawn Merritt con il crono di 43”97, MPM 2016 e guanto di sfida lanciato a tutti gli avversari principali a 5 cerchi; seconda piazza per il sorprendente Gil Roberts con 44”73, davanti a David Verburg 44”82.

Nel lungo vola Jeff Henderson con 8,59 (+2,3), in una gara condizionata dal vento alle spalle: 8,19 la sua miglior misura con vento regolare. Secondo posto per Jarrion Lawson con un solo centimetro in meno, 8,58 (+1,8) al suo nuovo primato personale e seconda misura dell’anno, terzo Will Claye con 8,42 ed una bufera (+5,0) a lanciarlo.

Per concludere Chaunte Lowe si prende il titolo dell’alto donne grazie alla miglior misura del 2016 di 2,01, sopravanzando l’iridata indoor Vashti Cunningham ferma a 1,97, con la terza piazza assegnata a Inika McPherson con 1,93.

QUI TUTTI I RISULTATI

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.pessoni@oasport.it

Foto: USATF Twitter

Lascia un commento

Top