Atletica, Trials giamaicani: Blake fa suoi anche i 200, Facey a sorpresa tra le donne

Atletica-Yohan-Blake.jpg

Yohan Blake


Ultima notte di competizioni a Kingston per definire la selezione giamaicana per le Olimpiadi di Rio; le gare più interessanti ovviamente sono state quelle di velocità.

Yohan Blake ha doppiato la vittoria sui 200 metri, imponendosi con 20”29 (-1,5) tempo normalissimo, seppur con vento in faccia di discreta entità; per la Bestia si tratta del primo titolo sulla doppia distanza. A completare il podio sono Nickel Ashmeade e Julian Forte, entrambi accreditati di 20”45; l’impressione è che, in caso di assenza di Usain Bolt, sarà difficile vedere un giamaicano sul podio nei 200 a Rio.

Nella gara femminile sono giunte notizie migliori con il successo, un po’ a sorpresa, di Simone Facey che ha ottenuto un tempo di 22”65, con ben 3,1 m/s di vento contrario; seconda piazza per Veronica Campbell-Brown con 22”80, terza per Kali Davis-White in 22”94. Shelly Ann Fraser-Price, in non buone condizioni fisiche, ha preferito rinunciare.

I 400 metri sono stati terreno di caccia tra le ragazze per Stephanie Ann McPherson che si è imposta in 50”04, superando Christine Day, 50”29 e Shericka Jackson con 50”49; teoricamente fuori da Rio Novlene Williams, ma i selezionatori giamaicani hanno più libertà nello scegliere il terzo partecipante rispetto alle strette regole dell’atletica statunitense.

In campo maschile vittoria di Javon Francis con il crono di 44”99, che ha preceduto Fitzroy Funkley con 45”35 e Nathon Allen che ha fermato i cronometri su 45”52.

Megan Simmonds ha riportato il successo sui 100 hs in 12”79 (+0,9) precedendo Shermaine Williams, 12”90 per lei e Nickiesha Wilson con 12”97.

Nelle altre gare di giornata successi nel triplo donne di Kimberly Williams con 14,66 (+2,6) di O’Dayne Richards nel peso uomini con un ottimo 20,82, di Kimberly Williamson nell’alto femminile con 1,86 e, infine, di Kateema Riettse nel martello donne con 49,29.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.pessoni@oasport.it

Lascia un commento

Top