Atletica, Rio 2016: Yousef Masrahi positivo all’antidoping, escluso dalle Olimpiadi

Atletica-Youssef-Masrahi.jpg

Tra i migliori rappresentanti dello sport saudita, lo specialista dei 400 metri piani Yousef Masrahi è caduto proprio in questi giorni nelle maglie dell’antidoping. Le autorità sportive del suo Paese non hanno specificato la sostanza ritrovata all’interno dei campioni di urine del ventottenne, prelevati lo scorso 15 giugno in occasione di uno stage di preparazione alle Olimpiadi di Rio 2016. Anche le controanalisi hanno confermato la non negatività di Masrahi.

Detentore del record asiatico sul giro di pista in 43″93, Yousef Masrahi vanta sette titoli continentali asiatici nelle varie competizioni al coperto ed all’aperto, ed inoltre ha disputato la finale nelle ultime due edizioni dei Mondiali, piazzandosi sesto a Mosca nel 2013 ed ottavo a Pechino lo scorso anno. Proprio in Cina, Masrahi aveva stabilito, al termine di un’incredibile semifinale, il record continentale.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top