Atletica, infortunio Tamberi: escluse lesioni. Caviglia gonfia, domani gli esami: Olimpiadi in pericolo?

Tamberi-Londra1.jpg

L’infortunio di Gianmarco Tamberi ha steso l’intera atletica leggera italiana. Il nostro uomo di punta, a un mese dalle Olimpiadi di Rio 2016, si è fatto parecchio male durante il meeting di Montecarlo valido per la Diamond League 2016.

Dopo aver realizzato il record italiano a 2.39 e aver vinto la gara, il marchigiano ha tentato il 2.41. Il secondo tentativo è stato letale, Gimbo ha lasciato lo stadio addirittura in barella.

Il primo responso arriva da suo padre Marco che è anche l’allenatore del Campione del Mondo indoor e Campione d’Europa di salto in alto: “Non mi sembra il tendine, ora faremo i controlli del caso, ma voglio essere ottimista. Gianmarco ha la caviglia gonfia. Mentre saltava ha sentito, al momento dello stacco, che si stava storcendo tutto“.

 

“I primi accertamenti sono stati effettuati dai medici dell’ospedale di Montecarlo e sembrerebbero escludere lesioni di particolare rilievo nella zona interessata”. Queste le parole di Marco Tamberi il quale ha fatto sapere che il figlio si sottoporrà domani a esami approfonditi: a Pavia sarà visitato dal prof. Franco Combi e dalla dottoressa Antonella Ferrario dello staff sanitario federale.

 

Lascia un commento

Top