Atletica, Europei allievi 2016: 800 metri, Romani e Barontini insieme sul podio

Atletica-Andrea-Romani-Fidal.jpg

Ultima giornata di gare a Tbilisi, capitale della Georgia, dove si sono tenuti questa settimana i primi Campionati Europei allievi di atletica leggera.

Gli azzurrini continuano ad offrire grandi prestazioni in occasione della rassegna continentale di categoria. Dopo le due medaglie di ieri ed il titolo vinto nella prima parte del pomeriggio da Alessandro Sibilio, sono stati gli specialisti degli 800 metri a dare spettacolo. Il napoletano Andrea Romani (1’49″58) ed il marchigiano Simone Barontini (1’49″78) hanno infatti occupato il secondo ed il terzo gradino del podio rispettivamente, battuti solamente dalla prestazione sorprendente del britannico George Mills, che in 1’48″82 ha realizzato il proprio primato personale. A poter recriminare è soprattutto Barontini, che si presentava a questa rassegna con il miglior tempo europeo dell’anno, ma ciò non va a togliere nulla alla splendida gara dei due Azzurrini nel doppio giro di pista.

Da notare anche il quarto posto di Martina Tozzi sui 1.500 metri femminili: nonostante il primato personale (4’29″97), l’azzurrina è arrivata staccata dalle tre atlete che si sono giocate le medaglie. L’oro è andato alla svizzera Delia Scablas (4’22″51, personal best), che ha battuto le britanniche Sabina Sinha (4’23″10) ed Erin Wallace (4’28″17).

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: Fidal

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top