Atletica, Europei 2016: tris di ori continentali per Anita Włodarczyk

Anita-Wlodarczyk.jpg

Terza giornata di competizioni ai Campionati Europei di atletica 2016, ospitati in questo anno olimpico dalla capitale dei Paesi Bassi, Amsterdam.

Primatista mondiale e campionessa iridata del lancio del martello, la trentenne polacca Anita Włodarczyk si è confermata per la terza volta consecutiva campionessa europea della specialità, dopo aver conquistato già una medaglia di bronzo nel 2010. La grande favorita ha guidato tutta la gara, andando in progressione ad ogni tentativo e mettendo a segno un’ultima misura da 78.14 metri, quando era già certa della medaglia d’oro. Pur non avendo superato la soglia degli ottanta metri, la fuoriclasse di Rawicz ha confermato il suo dominio sulla concorrenza, e sarà naturalmente la grande favorita anche ai Giochi Olimpici di Rio 2016.

Medaglia d’argento per la tedesca Betty Heidler con 75.77 metri, primato stagionale dell’esperta teutonica, mentre al terzo posto sorprende la prestazione della martellista dell’Azerbaijan, Hanna Skydan, bronzo con 73.83 metri. Fuori dal podio la britannica Sophie Hitchon, con 71.74 metri, un centimetro in più della moldava Zalina Marghieva (71.72 metri).

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top