Atletica, Europei 2016: Špotáková lontana, nel giavellotto spunta Khaladovich

Atletica-Tatsiana-Khaladovich.jpg

Quarta giornata di competizioni ai Campionati Europei di atletica 2016, ospitati in questo anno olimpico dalla capitale dei Paesi Bassi, Amsterdam.

Grande sorpresa nel tiro del giavellotto femminile, dove la grande favorita era la primatista mondiale, la ceca Barbora Špotáková. La trentacinquenne ha effettivamente chiuso ad un deludente quinto posto, con 62.66 metri, distante dalla sorprendente bielorussa Tatsiana Khaladovich, classe 1991, che ha continuato la propria progressione che aveva fatto vedere all’inizio di questa stagione. L’atleta di Brest ha infatti realizzato un nuovo primato nazionale a 66.34 metri, realizzato in occasione del suo secondo tentativo. La sua unica vittoria internazionale di rilievo fino ad oggi era quella delle Universiadi del 2015.

Medaglia d’argento alla tedesca Linda Stahl, che con un’ultima spallata da antologia è riuscita a recuperare fino al secondo posto con 65.25 metri. Completa il podio un’altra outsider, la croata Sara Kolak, anche lei autrice del primato del suo Paese con 63.50 metri. Fuori dal podio l’altra teutonica Katharina Molitor, campionessa mondiale in carica, che ha comunque realizzato il proprio primato stagionale (63.20 metri).

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Tag

Lascia un commento

Top