Atletica, Europei 2016: Christina Schwanitz si conferma campionessa del peso

Atletica-Christina-Schwanitz-IAAF.jpg

Seconda giornata ai Campionati Europei di atletica 2016, ospitati in questo anno olimpico dalla capitale dei Paesi Bassi, Amsterdam.

La prima medaglia d’oro di questa seconda giornata è andata alla trentenne tedesca Christina Schwanitz, che ha confermato il suo titolo europeo nel getto del peso femminile. L’atleta di Dresda, che detiene anche i titoli mondiali sia all’aperto che al coperto, ha immediatamente ammazzato la gara con un primo tentativo da da 20.17 metri, che le ha permesso di stabilire il nuovo primato stagionale europeo, rendendo di fatto inutili gli altri cinque lanci.

Pronostico rispettato anche per la medaglia d’argento, finita al collo dell’ungherese Anita Márton, che ha ottenuto 18.72 metri al terzo tentativo, dopo essersi già assicurata il secondo posto con un getto da 18.52 metri al secondo. Completa il podio l’emergente turca Emel Dereli, classe 1996, che beffa per soli due centimetri la più esperta bielorussa Yulia Leantsiuk: 18.22 metri per Dereli, 18.20 per l’atleta dell’europa dell’est. Oltre i diciotto metri anche la bulgara Radoslava Mavrodieva (18.10 metri) e la seconda bielorussa Aliona Dubitskaya (18.03 m).

Ricordiamo che le due azzurre Chiara Rosa e Julaika Nicoletti non avevano superato le qualificazioni.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: IAAF

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top