Atletica, Caso Schwazer: il TAS respinge il ricorso, ma Alex può ancora sperare nelle Olimpiadi

Schwazer-Atletica-Colombo-Pagina-FB-Schwazer.jpg

Nuovo capitolo del caso Schwazer, con il TAS che respinge il ricorso presentato dall’atleta e dal suo avvocato Gerhard Brandstaetter, in merito alla sospensione inflitta al marciatore dalla Federazione Internazionale lo scorso 22 giugno. Il Tribunale Sportivo di Losanna non si è tuttavia ancora espresso definitivamente, poichè ha convocato i legali di Alex ed esponenti della IAAF per un’udienza straordinaria.

La massima carica arbitraria dello sport, dopo aver analizzato il fascicolo di 50 pagina pagine della difesa, vuole dunque andare in fondo alla questione, mettendo di fronte l’Associazione Internazionale e la provetta incriminata, della quale l’entourage altoatesino chiede un esame del DNA.

Il campione olimpico di Pechino 2008 può allora ancora sperare nella partecipazione ai Giochi dopo i fattacci del 2012, ma servirà una risposta celere da parte del TAS, a pochi giorni dal via della rassegna a cinque cerchi.

Foto: pagina Facebook Alex Schwazer

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianni.lombardi@oasport.it

Lascia un commento

Top