Wimbledon 2016: Errani lotta e combatte, ma cede alla francese Cornet

Sara-Errani-Pagina-FB-Supertennis.jpg

Si ferma al secondo turno l’avventura di Sara Errani a Wimbledon. La bolognese è stata sconfitta in due set dopo oltre due ore di gioco dalla francese Alize Cornet con il punteggio di 7-6 7-5. Una battaglia nella quale Sara paga i soliti problemi al servizio, ma che si è decisa veramente per una questione di pochi punti e dettagli, che alla fine hanno premiato la transalpina.

Sara parte male ad inizio secondo set, perdendo subito il servizio e trovandosi ad inseguire 3-0 sotto. Tra settimo e nono game ci sono tre break consecutivi, con l’azzurra che raggiunge, perde e riagguanta la parità sul 5-5. Cornet perde ancora la battuta ed Errani può servire per conquistare il primo set, ma subisce un terzo break si va al tiebreak. Qui la francese scappa subito sul 5-1 ed accumula un vantaggio troppo netto da essere rimontato e vince 7-4.

Nel secondo continua lo show dei break, con le due giocatrici che non tengono mai il servizio. Sarita si porta avanti 2-0, poi viene rimontata e finisce sotto 4-3. Si arriva fino al 5-4 per Cornet, ma Errani riesce a strapparle la battuta. Purtroppo sul 5-5 la transalpina strappa addirittura a zero il servizio alla nostra portacolori e poi chiude i conti 7-5.

In campo femminile resta dunque all’Italia la sola Roberta Vinci, che affronterà tra poco la cinese Duan.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto da pagina FB di SuperTennis

Lascia un commento

Top