Volley, World League 2016 – L’Italia surclassa il Belgio: le pagelle. Zaytsev, battute da Imperatore. Vettori tocco magico, che gestione Giannelli

Italia-volley-World-League-Roma.jpg

Questa sera l’Italia ha sconfitto il Belgio per 3-0 al PalaLottomatica di Roma, nella seconda partita del trittico capitolino valevole per la World League 2016 di volley maschile.

La nostra Nazionale ha demolito i Red Dragons per la seconda volta in una settimana, infilando la quarta vittoria consecutiva nel torneo e compiendo un passo importante verso la Final Six di Cracovia. Una prestazione di grande sostanza da parte degli azzurri che hanno dimostrato un grande potenziale e hanno fatto capire che il lavoro svolto nell’ultimo periodo sta producendo degli ottimi risultati.

Il cammino verso le Olimpiadi 2016 è ancora lungo ma questo stato di forma e il gioco espresso hanno convinto. Ci sono tante cose da migliorare, dettagli da rivedere, automatismi da ritoccare ma abbiamo iniziato a vedere una buona Italia in attesa del big match contro gli USA: domani pomeriggio (ore 18.30) si attendono delle conferme importanti per non smentire quanto fatto contro il Belgio.

L’Italia ha picchiato forte al servizio trascinata da Zaytsev, ha contrattaccato bene e ha giocato molto bene tra difesa e attacco. È sicuramente mancato il muro, è piaciuto l’atteggiamento del sestetto, rivisto da Blengini con l’inserimento di Buti (per Piano) e di Rossini (per il titolarissimo Colaci).

Di seguito le consuete pagelle degli azzurri. Per conoscere voti e giudizi dei giocatori ti basterà cliccare sulle varie pagine.

 

CLICCA SU PAGINA 2 PER IVAN ZAYTSEV

 

Lascia un commento

Top