Volley, Torneo preolimpico maschile 2016 – Tutti i risultati e la classifica finale: al Canada l’ultimo pass per Rio, trionfo Polonia

Canada-volley-preolimpico.jpg

A Tokyo (Giappone) si è concluso il torneo mondiale di qualificazione alle Olimpiadi 2016 per quanto riguarda il volley maschile. In palio quattro pass per Rio, di cui uno è riservato alla miglior formazione asiatica.

Il Canada ha conquistato l’ultimo pass a disposizione. I nordamericani tornano così alle Olimpiadi dopo 24 anni di assenza, per la quarta volta nella loro storia. I ragazzi di Glenn Hoag hanno sconfitto la Cina nello spareggio decisivo e hanno festeggiato quando la Polonia ha battuto l’Australia di coach Santilli.

I ragazzi della Foglia d’Acero si uniscono così a Polonia, Francia e Iran che avevano già staccato il biglietto per Rio nei giorni scorsi.

Ricordiamo tutte le Nazioni qualificate alle Olimpiadi 2016 per quanto riguarda il volley maschile: Brasile, USA, Italia, Argentina, Russia, Cuba, Egitto, Polonia, Francia, Iran, Canada. L’ultimo pass dovrebbe andare al Messico che nella notte ha sconfitto il Cile nello scontro diretto del secondo torneo preolimpico mondiale: l’ufficialità matematica arriverà nella piena notte italiana.

Di seguito cronaca e risultati degli incontri odierni e la nuova classifica generale.

 

CANADA vs CINA         3-2 (25-16; 20-25; 24-26; 25-20; 15-9)

Il Canada vola alle Olimpiadi, la Cina rimane a casa ma dopo un torneo davvero incredibile e in cui ha sbalordito tutti, andando ben oltre le previsioni della vigilia.

Gli asiatici sono andati sul 2-1 e a quel punto erano in piena corsa per la qualificazione alle Olimpiadi, poi i nordamericani hanno reagito e hanno dominato quarto set e tie-break. A fare la differenza la prestazione di Perrin (27 punti) e di Schmitt (23 punti, 3 muri, 3 aces), alla classe di Sander, alle stampatone di Visgrass (3 muri, 2 aces). Alla Cina non è bastato Zhi Yuan (21).

 

POLONIA vs AUSTRALIA        3-0 (25-21; 25-15; 27-25)

I Volleryoos erano obbligati a vincere per qualificarsi alle Olimpiadi e invece si prendono una scoppola dai Campioni del Mondo che già da due giorni erano certi del biglietto per Rio. Grazie a questo successo gli uomini di Antigà vincono anche il torneo mentre i ragazzi di Santilli tornano mestamente a casa dopo aver fallito l’obiettivo. 18 punti per Konarski (4 muri), 10 punti a testa per Buszek, Bieniek e la novità Szalpuk. Non ha giocato la stella Bartosz Kurek.

 

GIAPPONE vs FRANCIA      3-0 (25-18; 25-23; 25-23)

Francia con i remi in barca dopo aver ottenuto il pass per Rio, padroni di casa più motivati a fare bella figura dopo un torneo preolimpico da incubo. La spuntano i nipponici contro le seconde linee transalpine, i Campioni d’Europa gettano alle ortiche la possibilità di vincere la manifestazione (contava solo per il prestigio).

Fuori tutta la squadra titolare: Rouzier, Toniutti, Ngapeth, Tillie, Le Roux, Le Goff e Grebennikov si guardano la partita dalla panchina. 22 punti di Rossard, Yanagida (14) e compagni hanno vita facile.

 

IRAN vs VENEZUELA        3-2 (25-23; 27-29; 21-25; 25-18; 15-8)

Partita inutile con l’Iran già qualificato alle Olimpiadi e il Venezuela di Nacci ultimo in classifica. La sputano i persiani con i 24 punti di Mirzajanpour (4 muri), i 17 di Ebadipour e i 14 di Zarini (4 aces).

 

# SQUADRA PARTITE VINTE PARTITE GIOCATE PUNTI QUOZIENTE SET QUOZIENTE PUNTI
1. Polonia 6 7 15 2.111 1.094
2. Iran 6 7 15 1.636 1.048
3. Francia 5 7 15 1.700 1.115
4. Canada 4 7 12 1.142 1.021
5. Australia 3 7 10 0.857 0.978
6. Cina 2 7 9 0.933 0.987
7. Giappone 2 7 6 0.500 0.954
8. Venezuela 0 7 2 0.285 0.814

 

Lascia un commento

Top