Volley, Grand Prix 2016 – L’Italia esulta sulla Serbia: le pagelle. Show Sylla, muroni Chirichella, Danesi al top, Diouf ed Egonu deludono

Chirichella-Italia-Serbia-volley-Grand-Prix.jpg

Ieri sera l’Italia ha sconfitto la Serbia, conquistando così la prima vittoria nel Grand Prix 2016 di volley femminile (clicca qui per la cronaca).

Le azzurre hanno subito rialzato la testa dopo l’onorevole sconfitta maturata contro il Brasile, giocando una buona pallavolo a Rio de Janeiro. In un match che sa di antipasto olimpico, nonostante le assenze delle big da una parte e dall’altra della rete, le ragazze di Bonitta si sono fatte valere nei vari fondamentali e sotto il profilo psicologico.

Ennesimo cambiamento in campo con la sorpresa di ritrovarci Ortolani schiacciatrice, in campo con Diouf. Uno spostamento probabilmente inatteso e che va oliato prossimamente, ma una soluzione che potrebbe essere utile a questa Italia.

Show di una scatenata Miriam Sylla, partita superlativa delle centrali Danesi e Chirichella in un incontro che ha nuovamente rilanciato l’immagine della giovane Italia del futuro vista l’età media (22 anni) del sestetto in campo. I margini di miglioramento sono infiniti.

Di seguito le nostre consuete pagelle sulle giocatrici scese in campo. Clicca sulle varie pagine per scoprire voti e giudizi delle singole atlete.

 

CLICCA SU PAGINA 2 PER MIRIAM SYLLA

 

Lascia un commento

Top