Volley, Grand Prix 2016 – L’Italia chiude in bellezza: 3-0 al Belgio, ora il cammino verso le Olimpiadi

Italia-volley-femminile-squadra.jpg

L’Italia chiude col sorriso il Grand Prix 2016 di volley femminile. Ad Ankara (Turchia) le azzurre sconfiggono nettamente il Belgio con un nitido 3-0 (25-14; 25-12; 25-21) in un match giocato a senso unico.

Le ragazze di Bonitta ottengono così il quarto successo nel torneo e chiudono al settimo posto, davvero a un passo dalla qualificazione alla Final Six di Bangkok. Sarebbe bastata la vittoria sulla Thailandia a Bari per completare la missione ma probabilmente è meglio così: l’Italia deve proseguire il proprio lavoro in palestra per arrivare al meglio alle Olimpiadi 2016.

Partita a senso unico, combattuta solo dal 20-20 del terzo set quando un attacco di Egonu e un ace di Del Core hanno spento definitivamente le velleità delle nostre avversarie.

 

Bonitta rivoluziona nuovamente il sestetto di partenza proponendo questa volta Paola Egonu schiacciatrice accanto alla capitana Antonella Del Core, Nadia Centoni opposto in diagonale con Ofelia Malinov, al centro Martina Guiggi e Anna Danesi, Monica De Gennaro il libero.

Oggi è stata decisiva una scatenata Paola Egonu, autrice di 18 punti. Straordinaria Del Core che ha piazzato 6 aces (11 punti), 9 marcature per Centoni con uno strepitoso 8 su 11 in fase offensiva.

Ora l’Italia torna a casa e avrà un mese esatto di intensa preparazione prima della partenza per Rio (fissata per il 27 luglio). Probabili alcune amichevoli per affinare definitivamente amalgama, forma e livello tecnico. Poi la battaglia nella Pool di ferro a caccia di una difficilissima qualificazione ai quarti di finale dei Giochi Olimpici.

 

(foto FIVB)

Lascia un commento

Top