Tutte le frasi più celebri di Muhammad Alì: la Farfalla e l’Ape, i Vietcong, Cassius Clay e i 29mila pugni. Addio The Greatest

Muhammad-Alì-Cassius-Clay.jpg

Muhammad Alì ci ha lasciati nella notte. Se ne è andato non solo un pugile, non solo quello che è probabilmente lo sportivo più grande di tutti i tempi. Un Campione di vita e di umanità, che ha combattuto a lungo per i diritti dei più deboli, che ha rifiutato di combattere in Vietnam, che ha risvegliato le coscienze grazie al suo impegno personale. Ricordiamo alcune delle frasi più celebri pronunciate da Muhammad Alì.

 

Vola come una farfalla, pungi come un’ape. Combatti ragazzo, combatti. La sua frase sportiva più celebre che descrive tutta la tecnica.

 

Cassius Clay è un nome da schiavo. Io non l’ho scelto e non lo voglio. Io sono Muhammad Alì, un nome libero. Vuol dire amato da Dio. Voglio che la gente lo usi quando mi parla e parla di me. Nel 1964, dopo aver vinto il mondiale, annuncia la propria conversione all’Islam e il cambio di nome.

 

È difficile essere umili quando si è grandi come me. Sul finire della carriera, quando ormai sa di aver rivoluzionato lo sport.

 

Sono il Re del Mondo, sono carino, sono cattivo. Ho scosso il mondo, ho scosso il mondo, ho scosso il mondo.

 

Non ho mai litigato con questi Vietcong. I veri nemica della mia gente sono qui. Quando rifiutò la chiamata alle armi in Vietnam.

 

L’ho detto a tutti quelli che mi criticano che sono il più grande di tutti i tempi. Non datemi perdente fino a che non ho 50 anni. Dopo aver vinto il leggendario Rumble in The Jungle

 

Mi sono beccato 29000 pugni in faccia. Ma ho guadagnato 57 milioni di dollari e ne ho risparmiati la metà. Di pugni forti ne ho presi pochi. Sai quante persone di colore vengono uccise al giorno d’oggi da colpi di pistola o da coltellate senza incassare un dollaro. Magari parlo lentamente ma la mia testa è a posto. A Seattle nel 1984 quando traccia uno dei primi bilanci della sua carriera dopo il ritiro.

 

Articoli correlati:

Muhammad Alì è morto! Si è spento The Greatest a 74 anni

Muhammad Alì: tutti i trionfi, le cinture, i titoli. Dalle Olimpiadi Roma 1960 alle apoteosi Mondiali

Muhammad Alì: tutte le frasi celebre. La Farfalla e l’Ape, i Vietcong, Cassius Clay e i 29mila pugni

Muhammad Alì: tutte le battaglie politiche e sociali. L’Islam, no alla Guerra in Vietnam, contro il razzismo e contro Trump

Morte Muhammad Alì, Mike Tyson: “Dio si è preso il suo Campione”

Morte Muhammad Alì, Floyd Mayweather: “Grazie per tutte le tue battaglie. Mi hai ispirato”

VIDEO – Muhammad Alì e l’epica Rumble in the Jungle, Campione del Mondo davanti alla sua gente

VIDEO – Muhammad Alì e il leggendario pugno fantasma, Sonny Liston va ko

VIDEO – Muhammad Alì e il trionfo alle Olimpiadi di Roma 1960

Tag

Lascia un commento

Top