Tuffi, Europei giovanili 2016: Pellacani di bronzo da 1 metro! Esulta ancora l’Italia

Chiara-Pellacani-tuffi-foto-francesca-di-giorgi-fb.jpg

Altra giornata, altra medaglia. Che belli questi Europei di Rijeka per l’Italtuffi giovanile: dopo un bronzo, un argento e un oro è il talento emergente di Chiara Pellacani a salire sul podio nella gara da 1 metro categoria B. La giovanissima romana, classe 2002, era prima dopo l’eliminatoria come avvenuto martedì da 3 metri, ma questa volta non ha commesso errori e si è messa al collo il primo metallo individuale (bronzo) di una carriera che si preannuncia ricca di soddisfazioni.

L’azzurra si è anche migliorata nel punteggio, salendo dal 313.15 della mattinata a 324.45, ma si è inchinata alla tedesca Lena Hentschel (333.05) e alla russa Vitaliia Koroleva (325.70) che vantavano obbligatori più precisi. Pellacani, infatti, in eliminatoria era incappata in una penalità nell’uno e mezzo rovesciato carpiato. Ha mantenuto invece la posizione Giulia Vittorioso, settima a quota 294.80 dopo il terzo posto di due giorni fa nella specialità olimpica. Le due italiane hanno poi preso parte al sincro dal trampolino chiudendo none con 218.55 punti. Oro Svizzera (251.61).

Nessun azzurro in finale, infine, nella piattaforma categoria B: Loris Sembiante (307.75) e Giulio Propersi (272.70) si sono infatti fermati rispettivamente in 13° e 16° posizione. Ha vinto il russo Ruslan Ternovoi con 456.70 punti, oltre quaranta su tutti gli altri rivali.

I RISULTATI COMPLETI

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo dei tuffi azzurri

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Facebook Francesca Di Giorgi

Lascia un commento

Top