Tour de France 2016: l’ultima grande occasione per Alberto Contador?

Contador-FB-Giro.jpg

-4. Sempre più vicino l’appuntamento con la più importante corsa a tappe del ciclismo mondiale: il Tour de France. Prosegue il nostro cammino di presentazione andando a vedere i favoriti della Grande Boucle: questa volta andiamo a parlare di uno dei corridori più famosi in Francia, Alberto Contador.

Due vittorie (tre se uno non fosse stato revocato per uno strano caso di doping), tre successi di tappa e un’infinità di grandissime prestazioni, che hanno fatto innamorare anche il tifo transalpino. La classe non è acqua: quasi impossibile dimenticare la sua splendida pedalata agile, una specie di danza sui pedali. Poi il fattore coraggio conta tantissimo: tantissimi sono stati gli attacchi lanciati a molti chilometri di distanza dal traguardo da parte del corridore spagnolo, provando a sconvolgere il normale andamento della corsa.

Riuscirà quest’anno ad impensierire Froome e Quintana, i due grandi favoriti della vigilia? Difficilissimo. Parte un gradino dietro, viste anche le delusioni delle ultime stagioni alla Grande Boucle. Questa doveva essere la sua ultima annata, invece ha voluto rimandare al 2017, vista una condizione in crescendo. Dunque potrebbe stupire tutti. Nelle corse di avvicinamento (Paesi Baschi, Catalunya e Delfinato) si è fatto vedere spesso e volentieri davanti. Nello scontro diretto non sembra essere pronto a sconfiggere i rivali, ma con la fantasia potrebbe creare qualche solco. Il percorso lo consente, c’è solo bisogno delle gambe. Questa molto probabilmente sarà l’ultima occasione di una grandissima carriera: bisognerà sfruttarla al meglio per chiudere da fenomeno.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: FB Giro d’Italia

Lascia un commento

Top